Informazioni per la stampa

VOCO donazione natalizia: 20.000 euro a Medici senza frontiere
Notizie dall'azienda
Anche quest'anno VOCO sostiene l'organizzazione internazionale, umanitaria con 2

Anche quest'anno VOCO, azienda produttrice nel settore dentale, persegue il motto „donare invece di regalare“ e quindi sostiene l'organizzazione umanitaria con 20.000 euro. L'azienda di Cuxhaven è già la terza volta partner della campagna "Company Christmas Donation". Medici senza frontiere è attiva in circa 70 paesi in tutto il mondo e fornisce assistenza alle persone con una vita in pericolo a causa di malattie, guerre o catastrofi. Solo l’anno precedente, i team dell’associazione registrata hanno fatto 9.900.000 trattamenti ambulatorialmente e 877.000 trattamenti d’emergenza.

„L’assistenza sanitaria di base è in molti paesi del mondo davvero insufficiente e questo ha un effetto devastante sulle persone. Con la nostra donazione vogliamo contribuire a salvare vite e ridurre il male”, ha detto Olaf Sauerbier, Managing Director di VOCO GmbH.

"La donazione di VOCO è un grande sostegno - soprattutto quest'anno", afferma Christian Katzer, amministratore delegato di Medici senza frontiere Germania. „Le donazioni rendono possibile affatto il nostro aiuto d‘emergenza medicinale, indipendente in tutto il mondo.“ Con 20.000 euro, i Medici senza frontiere possono nutrire ad esempio quasi 1.000 bambini malnutriti per quattro settimane con alimentazione terapeutica o fare 68.000 vaccinazioni per morbillo ai bambini.

Studio dimostra: I materiali fluorescenti ottimizzano significativamente il processo di distacco di bracket ortodontici
Novità del prodotto
Lo studio dimostra: Grazie all’applicazione del materiale fluorescente BrackFix

Rimovendo dei bracket ortodontici, possibili residui del materiale possono causare decolorazioni e disturbi successivi. Un trattamento della superficie, svolto dopo la completa rimozione del materiale, invece, può causare graffi e danni permanenti sullo smalto dentale. Uno studio in vitro attuale di Farronato et al. su denti umani estratti, svolto dai partecipanti di una classe di post-laureati dell’Università di Milano, dimostra un risultato del trattamento notevolmente migliore, affidabile e con un buon risparmio di tempo anche da utenti con poca pratica se si utilizza un materiale fluorescente per i bracket.

 

Per lo studio randomizzato, Farronato et al. hanno utilizzato 48 denti umani estratti. I denti sono stati suddivisi in due gruppi e su un gruppo, i bracket ortodontici sono stati fissati a seconda delle istruzioni per l’uso con il composito fluorescente BrackFix® (VOCO GmbH, Cuxhaven, Germania) e sull’altro gruppo con Transbond XT (3M, Saint Paul, MN, USA). Dopo la rimozione dei bracket, i residui del materiale sono stati rimossi tramite una fresa in carburo di tungsteno di 12 lame dai partecipanti della classe di post-laureati a seconda delle istruzioni da parte dei specialisti ortodontici. Inoltre, lo spazio per lavorare è stato illuminato con una lampada a raggi ultravioletti (lunghezza d’onda 360 – 370 nm) a massimo 50 cm di distanza dal dente. Infine, la valutazione del risultato della pulizia è stata verificata a seconda della grandezza dei residui ed i danni del dente in tre categorie.

 

Grazie all’applicazione del materiale fluorescente BrackFix di VOCO si potevano verificare notevoli miglioramenti della rimozione di residui e l’evitare di danni dei denti in confronto all’altro gruppo. Tutto sommato, la qualità dei lavori svolti dai partecipanti ampiamente inesperti è stata migliorata del 30%. Oscillazioni nelle diverse categorie di qualità sono state ridotte chiaramente (deviazioni standard ridotte dallo 0,7 allo 0,48). Infatti, rimozioni dei residui singolarmente sorti e pienamente insoddisfacenti potevano essere escluse completamente grazie all’utilizzo del materiale di nuovo tipo.

 

Anche i tempi di lavorazione per dente sono stati ridotti notevolmente grazie alla visibilità migliore dei residui del materiale in composito fluorescente. In media, si raggiungeva un tempo di lavorazione dimezzato con utenti paragonabili inesperti ed un livello di complicazioni simile. Il miglioramento massimo riguardo al tempo è stato una riduzione da 234 secondi a 60 secondi ciò che rappresenta un’ulteriore indicatore per una performance migliore del nuovo materiale.

 

Perciò gli autori fanno un riassunto molto positivo dell’applicazione del materiale in composito fluorescente BrackFix di VOCO.

“This study suggests that the aid of UV lamps and the use of fluorescent composite might decrease macroscopic composite residuals and visible scratches after de-bonding procedures performed by postgraduate doctors. The de-bonding procedure is faster under the study circumstances.” (Questo studio indica che l’aiuto di lampade a raggi ultravioletti e l’utilizzo di un composito fluorescente possono diminuire residui macroscopici del composito oltre a graffi visibili dopo i processi di distacco svolti da partecipanti di una classe post-laureati. Il processo di distacco è più veloce date le circostanze dello studio.)

 

Il studio completo è disponibile qui: https://doi.org/10.3390/app11146354

 

Marco Farronato, Davide Farronato, Francesco Inchingolo, Laura Grassi, Valentina Lanteri e Cinzia Maspero

Evaluation of Dental Surface after De-Bonding Orthodontic Bracket Bonded with a Novel Fluorescent Composite: In Vitro Comparative Study

Appl. Sci. 2021, 11(14), 6354.

Expo Dental a Rimini: VOCO informa della produzione CAD/CAM
Notizie sugli eventi
Lo stand VOCO sulla fiera VOCO aveva uno stand comunitario con imes-icore che ha portato ad un'ottima simb Lo specialista di VOCO per i laboratori ha aiutato tanto per rispondere a domand Il direttore di vendita d'Italia ed il team di VOCO molto motivati e di buon umo

Finalmente fiera, finalmente creare reti di contatti personali e finalmente ancora scoprire delle novità e scambiare le opinioni sui nuovi trend! Quanto era grande il desiderio dello scambio personale e la consultazione individuale, ha mostrato l’Expo Dental a Rimini. A tutti e tre giorni, lo stand comunitario della VOCO GmbH ed il produttore di frese CNC imes-icore era altamente frequentato.

 

Dentisti e collaboratori dagli studi e laboratori di tutta l’Italia ed anche dall’estero hanno approfittato dell’occasione di informarsi dettagliatamente sul completo flusso di lavoro. Sono state risposte domande, ad esempio quale materiale posso utilizzare per quale indicazione o quali sono le differenze ed i vantaggi riguardo alla scadenza, precisione ed economicità. I team di VOCO e di imes-icore hanno consigliato i visitatori bene e ampiamente su tutti gli argomenti riguardo alla produzione sottrattiva. L’intera realizzazione di diversi restauri era visibile dal vivo ed in loco. 

 

A parte dei materiali da fresatura per protesi provvisorie e definitive, VOCO ha presentato ulteriori prodotti CAD/CAM come la nuova stampante 3D SolFlex 170 HD oltre ai materiali da stampa 3D della famiglia V-Print.

Molto grande, il piccolo! La nuova stampante 3D SolFlex 170 HD di VOCO
Novità del prodotto
La nuova stampante 3D SolFlex 170 HD: con un'area di stampa di 121 x 68 mm, si p

Sia splint, dime chirurgiche che modelli o basi per protesi, la produzione additiva con le stampanti 3D SolFlex ha tanti vantaggi e porta ad una riduzione di costi sia per il materiale che per il tempo di lavoro ed anche ad una qualità clinica molto elevata e ad una costanza durante l'intero processo di produzione. Per poter offrire le più efficienti soluzioni, VOCO amplia di continuo la propria gamma di resine da stampa e di stampanti 3D. D’ora in poi nella gamma, la stampante 3D SolFlex 170 HD.

 

SolFlex 170 HD

L’area di stampa di 121 x 68 mm rende possibile una stampa di più oggetti contemporaneamente ma la stampante rimane ben compatta. La nuova, compatta SolFlex 170 HD dispone di un proiettore HD ad alta risoluzione che rende possibile una stampa molto precisa e omogenea delle superfici. Grazie ad una durevole tecnologia UV DLP, è possibile fotopolimerizzare un'ampia area di stampa in modo preciso e affidabile. Con questo, si può stampare velocemente il restauro individuale desiderato con una velocità di fino a 120 mm/h sulla SolFlex 170 HD.

 

La vasca rigida della SolFlex 170 HD, la cosiddetta PowerVat, rende possibile una conservazione diretta delle resine nella vasca. Questo offre un vantaggio enorme per la maneggevolezza e la possibilità di stampare ulteriori oggetti ad un momento più tardi. La vasca non mostra nessun logoramento ed è quindi molto durevole. In caso di necessità, vengono soltanto cambiati i fogli a bassi costi. 

 

Per facilitare il flusso di lavoro, la SolFlex 170 HD dispone di un touch screen intuitivo che può essere toccato anche con le guanti. Inoltre, i file possono essere semplicemente trasmessi alla stampante nel formato standard STL tramite WiFi, LAN o USB.

La SolFlex 170 HD è ovviamente perfettamente adatta per tutte le resine da stampa V-Print di VOCO per ricevere risultati di precisione.

 

 

Contatto stampa

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations

Tel.: +49 (0) 4721 719-1732, E-Mail : k.hastedt@voco.de

Portfolio CAD/CAM di VOCO integrato nel software exocad
Novità del prodotto
Utenti di exocad possono lavorare d'ora in poi completamente con tutti i prodott

Il produttore di materiali dentali VOCO e l'azienda specializzata in software CAD/CAM exocad estendono la propria collaborazione: per tutti i materiali compositi da fresatura, l'intero portfolio di stampa 3D e le stampanti 3D della serie SolFlex, da ora tutti i parametri di progettazione sono memorizzati nel software CAD exocad. Oltre che per i materiali di stampa 3D di VOCO della serie V-Print, lo stesso vale anche per numerose altre stampanti 3D, ad esempio dei produttori Rapid Shape o ASIGA. Ora qualunque utente di exocad può lavorare con il pieno supporto di tutta la gamma di prodotti CAD/CAM di VOCO. Essendo tutti i dati e parametri necessari già integrati all'interno del software, gli ambulatori e i laboratori beneficiano di un'applicazione comoda da usare che garantisce un notevole risparmio di tempo.

 

Materiali per la produzione additiva frutto della ricerca interna

Le resine della famiglia V-Print utilizzabili nelle stampanti DLP sono il risultato di anni e anni di esperienza nel settore di applicazione dei materiali da otturazione fotopolimerizzabili. Tutto il know-how in questo campo viene ulteriormente sviluppato con l'obiettivo di facilitare il più possibile il flusso di lavoro digitale per l'utilizzatore.

Il risultato è una soluzione che permette di coprire numerose indicazioni, da modelli, ferule trasparenti e basi delle protesi di colore simile a quello delle gengive a materiali per la tecnica di fusione e stampaggio fino a portaimpronte individuali, modelli di prova Try-In per protesi e dime di foratura per l'implantologia navigata. VOCO collabora con importanti partner quali ASIGA, Rapid Shape o Microlay. Potete trovare una panoramica sempre aggiornata delle stampanti partner di VOCO, ideali per i materiali di stampa V-Print, all'indirizzo www.voco.de/3dprintingpartners.

 

Materiali per la produzione sottrattiva

Per la realizzazione di restauri tramite processi di fresatura CAD/CAM, VOCO offre diversi grezzi adatti a numerosi sistemi noti nel settore: mentre i Grandio blocs basati sulla tecnologia nano-ibrida (disponibili come blocchetti o come dischi nella versione Grandio disc) sono indicati per la fabbricazione di restauri definitivi, il composito Structure CAD per CAD/CAM è ideale per la fresatura di corone e ponti provvisori di lunga durata.

Per maggiori informazioni e consulenze individuali vi invitiamo a contattare il nostro servizio di assistenza digitale all'indirizzo digitalsupport@voco.com

 

 

Contatti stampa

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations
Tel.: +49 (0) 4721 719-1732, e-mail: k.hastedt@voco.de

 

 

 

VOCO ed imes-icore su uno stand comunitario sulla Expo Dental a Rimini
Notizie sugli eventi
(Neu)

Tutti i prodotti a prima vista più + competenza consulenza doppia risulta = il miglior servizio per clienti. Il produttore di materiale dentali VOCO e il produttore di frese dentali CAD/CAM imes-icore presentano insieme la loro gamma di prodotti sulla fiera Expo Dental cosicché i visitatori possono vedere l’intero flusso di lavoro a prima vista senza dover andare da uno stand all’altro. La fiera si tiene dal 9 al 11 settembre 2021 a Rimini (campo fiere).

 

Al centro dell’attenzione sullo stand comunitario, padiglione A7, corridoio 5, stand 194, stanno i materiali da fresatura della VOCO ed i fresatori e molatori armonizzati in modo ottimo del Trusted Partner imes-icore. Fanno parte ad esempio i blocchetti CAD/CAM in nano ceramica ibrida per la produzione di corone, inlay, onlay e faccette (Grandio blocs / Grandio disc), i compositi CAD/CAM per trattamenti provvisori (Structur CAD) compositi CAD/CAM per protesi mobili (CediTEC DT) ed anche il nuovo PMMA per la produzione di basi per protesi da fresatura tramite CAD/CAM, CediTEC DB.

 

A parte dei materiali da fresatura, si presentano anche altri materiali CAD/CAM della VOCO, cioè la nuova stampante SolFlex 170 HD ed i materiali da stampa 3D della famiglia V-Print. Inoltre, i visitatori possono informarsi sul materiale da restauro termoviscoso VisCalor. Questo unico composito universale diventa fluido dopo il suo riscaldamento per l’applicazione e poi immediatamente modellabile.

 

Anche imes-icore presenterà un novellino. La fresatrice/ molatore a cinque assi altamente moderna, CORiTEC one+ guadagna punti con una vasta gamma di applicazioni sia per il trattamento sul poltrone che per studi con laboratorio. Con questo sistema CAD/CAM compatto e quindi poco ingombrante si possono lavorare sia blocchetti e cialde che abutment prefresati. Inoltre, imes-icore presenta CORiTEC one (fresatrice a quattro assi) ed un nuovo scanner intraorale. Perciò l’intero flusso di lavoro può essere dimostrato allo stand.

 

L‘Expo Dental è aperta giovedì e sabato dalle ore 9:30 alle 18:00, venerdì dalle ore 9:30 alle 19:00.

VOCO amplia la cooperazione con un produttore rinomato di stampanti 3D
Novità del prodotto
Completamente nuovo nell'elenco dei Partner: l'azienda Microlay di Madrid con la

Sia bite termoflessili, durevoli o modelli di stampa veloce per la termoformatura che dime chirurgiche dentali autoclavabili, i materiali da stampa V-Print sono tutti immediatamente utilizzabili – senza agitare. Per poter approfittare di questo ed altri vantaggi e utilizzare in modo multiforme i materiali da stampa V-Print dal proprio sviluppo, la VOCO GmbH coopera con produttori rinomati di stampanti come Rapid Shape, ASIGA, W2P ed Ackuretta. La quantità delle cooperazioni e la gamma di prodotti della famiglia V-Print vengono estese di continuo – oggi con il nuovo Versus.

 

Nuovo: Microlay Versus

Le resine V-Print possono già essere stampate su tante stampanti sia in laboratorio che in studio. D’ora in poi è stato aggiunto all’elenco dei partner l’azienda Microlay di Madrid con la loro stampante dentale 3D Versus, sviluppata specialmente per soddisfare le più elevate richieste esigenti di precisione e riproducibilità da laboratori dentali e cliniche. Anche in questo caso, in una collaborazione stretta tra VOCO GmbH e Microlay sono state elaborate ed armonizzate in modo ideale le impostazioni delle resine da stampa V-Print con la stampante 3D Versus. Appena la stampante ha accesso internet, si può scegliere semplicemente sullo screen le impostazioni del materiale che vengono trasmesse alla stampante ed è disponibile l’aggiornata gamma di prodotti V-Print per la Versus. Una panoramica completa della compatibilità dei materiali e delle stampanti 3D si trova su https://www.voco.dental/3dprintingpartners.aspx

CediTEC DB (Denture Base) della VOCO: nuovo PMMA per la produzione di basi per protesi da fresatura tramite CAD/CAM
Novità del prodotto
CediTEC DB è una cialda in PMMA già indurito con un diametro di 98 mm e un’altez

D’ora in poi tutto in un sistema completo: Dopo CediTEC DT (Denture Teeth) per la realizzazione di denti per protesi mobili, VOCO lancia sul mercato CediTEC DB (Denture Base), il materiale adeguato per la produzione di basi per protesi in studio e laboratori. In combinazione con il materiale di adesione di CediTEC, si possono realizzare in un solo sistema protesi mobili complete e questo permette di risparmiare passaggi di lavoro e quindi tanto tempo. Il processo della fresatura CAD/CAM garantisce la più elevata precisione. C’è sempre la possibilità di stampare la basi per la protesi anche con il materiale V-Print dentbase e tutti i materiali sono velocemente riproducibili.

 

CediTEC DB è una cialda in PMMA già indurito con un diametro di 98 mm e un’altezza di 30 mm. Grazie alle dimensioni, la cialda può essere inserita in ogni fissaggio universale per cialde dei fresatori gia sul mercato. Il materiale guadagna punti con un buon risultato della prova d'urto di Izod ed un’elevata stabilità cosicché il paziente appofitta dalla longevità e dal comfort della protesi. Anche altri fattori clinici di CediTEC, ad esempio la formazione di placca o di decolorazioni sono stati ridotti ad un minimo cosicché i protesi di elevata qualità realizzati tramite il sistema CediTEC assicurano la soddisfazione del paziente e facilitano di molto all’odontotecnico il processo della realizzazione.

Protesi individuali ed estetici

A parte dell’ottima precisione e l’elevata stabilità, la resina innovativa offre vaste possibilità per l’individualizzazione della protesi per un aspetto naturale ed estetico.

CediTEC DB è disponibile nei tre colori rosa, rosa scura e arrancione rosa. La base finale fresata è facilmente lucidabile che porta ad una brillantezza naturale. Anche altre individualizzazioni sono realizzabili. Si deve soltanto irruvidire leggermente la superficie, applicare un adesivo per poter poi fare ulteriori adattamenti con materiali adatti.

Il sistema CediTEC

CediTEC DT (Denture Teeth): Sia protesi di denti singoli, segmenti dentali che un’intera arcata per protesi mobili – con CediTEC DT si possno realizzare denti di protesi individuali e precisi in modo molto veloce tramite la fresatura CAD/CAM. I quattro colori A1, A2, A3 e BL hanno un’ottima estetica e danno la possibilità di ulteriori adattamenti di colore grazie anche al colore traslucente.

Il sistema di adesione per dent protesici consiste del CediTEC adesivo e del CediTEC Primer. CediTEC Adhesive viene miscelato nella pratica cartuccia senza correre il rischio di bolle d’aria o di fare errori. Grazie ai puntali di miscelazione confortevoli, si può applicare il materiale con un dispenser direttamente dalla cartuccia alla base. Il CediTEC Primer stabilisce il legame tra la base / il dente e l’adesivo.

 

 

Press contact

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations

E-Mail: k.hastedt@voco.de

V-Posil Putty Soft Fast: per una facile rimozione dell’impronta dalla cavità orale del paziente
Novità del prodotto
Il materiale per impronte preliminari V-Posil Putty Soft Fast è facilmente da to

L’impronta ottima in combinazione con un materiale preciso sono il presupposto per la realizzazione di un restauro adatto che sta benissimo. VOCO offre con la famiglia di prodotto V-Posil un materiale per impronte di precisione in diverse viscosità a seconda della situazione clinica. Tutti i prodotti guadagnano punti con un’elevata precisione di dimensione oltre al lungo tempo flessibile di lavorazione ed il tempo breve di presa, ciascuno di soli due minuti. La novità nella famiglia è V-Posil Putty Soft Fast, un putty a miscelazione manuale modellabile: grazie alla sua bassa durezza Shore-A (circa il 10 % più bassa che l’approvato V-Posil Putty Fast 1:1), si può togliere facilmente il materiale per impronte preliminari dalla cavità orale del paziente mantenendo la solita precisione.

Allo stesso tempo, con questa durezza Shore-A di V-Posil Putty Soft Fast è sempre possibile tagliare ottimamente il materiale e questo è molto importante ad esempio per la tecnica della doppia impronta. Aparte della tecnica della doppia impronta (bifase) o anche con l’uso di un film (spaziatore plastico), il materiale è anche adatto per la tecnica sandwich (monofase) o anche come materiale d’impronta per la strutturazione funzionale dei margini. L’elevata resilienza dopo la deformazione del ≥ 99,0 percento, rende possibile le impronte di dimensione fedeli.

Inoltre, il materiale guadagna anche punti con un tempo di lavorazione lungo e flessibile ed un tempo di presa breve di soli due minuti.

 

Confezionamento

V-Posil Putty Soft Fast è disponibile per la miscelazione a mano nel barattolo da 2 x 450 ml.

 

Per ogni impronta la giusta viscosità

V-Posil è disponibile in cinque diverse viscosità cosicché il dentista può approfittare di un sistema compatto per varie tecniche di prendere le impromte:

     -    Putty (molto alta viscosità, consistenza modellabile): V-Posil Putty Fast / Soft Fast

     -    Heavy-bodied (alta viscosità, consistenza pastosa): V-Posil Heavy Soft Fast

     -    Medium-bodied (media viscosità, consistenza leggermente fluida): V-Posil Mono Fast

     -    Light-bodied (bassa viscosità, consistenza leggermente fluida): V-Posil Light Fast

     -    X-light-bodied (molto bassa viscosità, consistenza fluida): V-Posil X-Light Fast

 

 

 

Press contact

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations

E-Mail: k.hastedt@voco.de

VisCalor: il primo materiale da restauro termoviscoso al mondo, disponibile da subito anche per tutte le classi di cavità
Novità del prodotto
Mentre la variante “bulk-fill” VisCalor bulk punta sul trattamento semplice e ra Il nuovo VisCalor come anche VisCalor bulki si basano sull’eccezionale tecnologi

Con VisCalor, il primo composito “bulk-fill” termoviscoso al mondo viene integrato con una variante universale indicata per tutte le classi di cavità. Mentre la variante “bulk-fill” VisCalor bulk punta sul trattamento semplice e rapido nell’area dentale posteriore, VisCalor consente di realizzare restauri altamente estetici nell’area dentale anteriore grazie alla vasta gamma di colori VITA, fra cui anche un colore traslucido supplementare.

Entrambi i prodotti si basano sull’eccezionale tecnologia termoviscosa “Thermo-Viscous-Technology”. Grazie al riscaldamento extraorale, VisCalor risulta essere un prodotto a bassa viscosità e consente un’applicazione simile a quella che si impiega per i prodotti in versione flowable. Il materiale aderisce in modo ottimale sulle pareti della cavità e sulle aree dei sottosquadri. Successivamente il materiale si raffredda rapidamente raggiungendo la temperatura corporea, diventa a elevata viscosità e può essere modellato come un classico composito compattabile senza perdite di tempo. La combinazione di due viscosità diverse in un unico prodotto garantisce una manipolazione facile e veloce perché non sono più necessarie fasi di lavoro separate come la realizzazione del sottofondo e dello strato di copertura. Inoltre, VisCalor è compatibile con tutti gli adesivi tradizionali. Oltre a garantire restauri di alta qualità e ottimi risultati estetici, VisCalor offre anche un’alternativa economica a compositi convenzionali.

Le capsule VisCalor SingleDose si contraddistinguono per essere dotate di una cannula particolarmente lunga e sottile che permette l’applicazione diretta anche in aree difficilmente accessibili e in cavità strette, così come un’applicazione senza la formazione di bolle, il che contribuisce a creare un restauro di lunga durata. La durata e la stabilità del materiale sono il risultato delle eccellenti proprietà fisiche dello stesso: con un contenuto di riempitivi pari all’83% in peso e una contrazione molto bassa del solo 1,4%, VisCalor è un materiale composito che forma una classe a sé stante.

Per scaldare VisCalor risulta particolarmente adatto il dispositivo Caps Warmer, poiché permette di riscaldare rapidamente fino a 4 capsule alla volta, un aspetto molto vantaggioso specialmente quando si lavora in vari incrementi o con colori diversi.

Grazie alla tecnologia unica nel suo genere, VisCalor crea le premesse ideali per una manipolazione eccellente, un’applicazione semplice e un restauro di alta qualità, duraturo e di grande pregio estetico. E per tutte le classi di cavità.

VOCO Retraction Paste: un prodotto immancabile in qualsiasi ambulatorio
Novità del prodotto
Con VOCO Retraction Paste, la pasta di retrazione astringente che si applica dir La pasta può essere inoltre utilizzata come alternativa o in combinazione, ad es

Il presupposto per ottenere un’impronta perfetta è un solco aperto e asciutto. Con VOCO Retraction Paste, la pasta di retrazione astringente che si applica direttamente dalla capsula nel solco, VOCO lancia sul mercato un prodotto per garantire l’apertura e l’asciugatura temporanee ed efficaci del solco, ma che è al contempo l’integrazione ideale del materiale da impronta di precisione V-Posil. VOCO Retraction Paste crea la premessa ottimale per ottenere impronte di precisione con metodo classico o digitale a regola d’arte e per eseguire la preparazione di cavità per otturazioni di classe II e V, ma anche per la cementazione definitiva e temporanea di restauri.

Questa pasta di retrazione non convince solo in fatto di risultati, ma anche in termini di utilizzo: la colorazione crea infatti un ottimo contrasto con la gengiva, facilitando così il lavoro soprattutto nei punti difficili da vedere. Grazie alla cannula estremamente sottile e leggermente pieghevole, è possibile sia dosare, sia applicare il materiale con precisione. La pasta è facile da estrarre dalla capsula e presenta una viscosità del flusso ottima pur garantendo allo stesso tempo stabilità per l’apertura del solco. Durante l’applicazione, la pasta contenente cloruro d’alluminio e dall’effetto astringente riempie temporaneamente il solco, arrestando qualsiasi sanguinamento e respingendo l’umidità.

Anche i e le pazienti possono godere di numerosi vantaggi: VOCO Retraction Paste, infatti, presenta un tempo di azione ridotto, è insapore ed è facile da risciacquare completamente.

La pasta può essere inoltre utilizzata come alternativa o in combinazione, ad esempio, con fili di retrazione. Inoltre, si può farlo sia con metodo classico oppure digitale per mezzo di scanner intraorale. La gestione dei tessuti molli è spesso la chiave del successo sia per ottenere ottimi risultati nelle otturazioni di classe II e V, sia in caso di cementazione definitiva e temporanea di restauri, soprattutto se si utilizza la tecnica adesiva con prodotti che presentano una bassa tolleranza all’umidità.

Confezione igienica monodose SingleDose

VOCO Retraction Paste può essere applicata nel solco in modo semplice e igienico direttamente dalla capsula SingleDose, un design sviluppato internamente da VOCO. La capsula SingleDose è compatibile con i comuni dispenser per composito, come ad esempio il dispenser per capsule VOCO Caps Dispenser, e risulta sufficiente per trattare fino a 3 solchi.

Vantaggi di SingleDose:   ciascun paziente riceve il proprio preparato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione.

VOCO Profluorid Varnish - ora disponibile nell’aroma piña colada
Novità del prodotto
VOCO Profluorid Varnish (VPV), la collaudata vernice per la desensibilizzazione VOCO Profluorid Varnish è ideale per il trattamento di denti ipersensibili e di

Con VOCO Profluorid Varnish (VPV) l’estate arriva in anticipo! La collaudata vernice contenente fluoruro per la desensibilizzazione dentale è ora disponibile anche nell’aroma piña colada, per farvi sentire subito in vacanza tra estate, sole, spiaggia e mare! Il sapore esotico di cocco e ananas amplia il portfolio già esistente che ora conta ben sette aromi: melone, menta, ciliegia, caramello, bubble gum, cola lime e ora anche piña colada. La vernice si asciuga in pochi secondi, mentre regala una sensazione naturale e lascia un sapore piacevole in bocca, in modo da rendere più gradevole il rilascio continuo di fluoruro.

VOCO Profluorid Varnish è ideale per il trattamento di denti ipersensibili e di superfici radicolari sensibili. Il trattamento con VPV è utile anche dopo la pulizia dentale professionale per ricostituire i depositi di fluoruro di calcio precedentemente rimossi. Il contenuto di fluoruro corrisponde a 22.600 ppm di fluoruro (≙ 5% di fluoruro di sodio). Lo xilitolo, presente anch’esso nel prodotto, ha un ottimo effetto cariostatico.

Inoltre, la vernice bianco-trasparente convince grazie a un’elevata tolleranza all’umidità e a un’ottima adesione ai tessuti duri dentali. VPV restituisce un sorriso sicuro e fresco fin da subito dopo l’applicazione.

Confezione igienica monodose SingleDose

VOCO Profluorid Varnish Piña Colada è disponibile, come gli altri membri della famiglia VPV, nella confezione igienica monodose SingleDose e in tubetto da 10 ml.

Vantaggi di SingleDose: la versione monodose è concepita per una singola applicazione, in modo che ogni paziente riceva il proprio preparato personalizzato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione. La pratica confezione permette di utilizzare il materiale in modo veloce e pratico, ancora meglio con l’aiuto del pennellino in dotazione.

V-Print splint comfort: Resina fotopolimerizzabile per la produzione generativa di mascherine termoflessibili terapeutiche dentali
Novità del prodotto
L’elevata flessibilità, durata e resistenza, ma anche l’eccellente lavorabilità

Si può ottenere più flessibilità di così?

Che si tratti di aumento verticale dell’occlusione, sbiancamento o bruxismo,
le mascherine vengono impiegate per varie ragioni e sempre più spesso.
I requisiti del materiale delle mascherine devono soddisfare pertanto non solo gli standard della squadra dell’ambulatorio e del laboratorio, ma anche le preferenze di ciascun paziente. L’elevata flessibilità, durata e resistenza, ma anche l’eccellente lavorabilità e trasparenza, sono solo alcune delle caratteristiche di V-Print splint comfort.

Agli odontotecnici non basta solo realizzare mascherine a uso terapeutico dal design elaborato in modo efficiente, affidabile e riproducibile utilizzando il processo di stampa 3D, ma vogliono un materiale di stampa che sia praticamente insapore e che sia piacevole da lavorare.

I reclami relativi a scheggiature, fratture o scarsa aderenza vengono ridotti al minimo grazie alle proprietà di flessibilità del materiale V-Print comfort. L’effetto memoria proprio del materiale assicura il riassestamento della forma dopo la deformazione o l’esposizione al calore, come, ad esempio, in seguito alla vaporizzazione in laboratorio. Se necessario, in ambulatorio la mascherina può essere rapidamente sottoposta a molatura e lucidatura. L’elevata resistenza all’abrasione di V-Print splint comfort lo rende uno strumento terapeutico ideale per la realizzazione di bite terapeutici.

Tuttavia, anche il livello di classificazione della classe del dispositivo medico è importante nella terapia a lungo termine. La classificazione di V-Print splint comfort come dispositivo medico di classe IIa permette un periodo di utilizzo illimitato.

Per ogni paziente, le caratteristiche che contano di più sono il comfort durante l’utilizzo e la praticità nell’uso quotidiano.

Con V-Print splint comfort è possibile realizzare mascherine termoflessibili altamente durature che reagiscono al calore modellandosi alla struttura dentale intraorale. Questo prodotto è piacevole da usare e anche da rimuovere, il tutto senza grosse difficoltà. Il risultato di queste proprietà è una mascherina che si adatta con precisione e che si posiziona senza creare tensioni, evitando fastidiose pressioni o trazioni. L’elevata trasparenza rende la mascherina discreta e poco appariscente, mettendo in risalto gli standard estetici del materiale. L’assenza di sapori aumenta ulteriormente l'elevata accettazione da parte del paziente e la buona riuscita della terapia. Le superfici lucidate in modo che siano lisce risultano facili da pulire per l’utente e rendono le mascherine molto resistenti all’alterazione del colore.

Con V-Print splint comfort, i laboratori e gli ambulatori odontoiatrici possono contare su un prodotto che soddisfa tutte le esigenze avanzate dalla terapia con mascherine garantendo la massima soddisfazione da parte di ogni cliente.                     
Al lancio sul mercato, V-Print splint comfort è disponibile non solo per le stampanti SolFlex con PowerVat, ma anche per le stampanti di Asiga e Rapid Shape. Potete trovare un elenco completo e aggiornato di tutti i partner delle stampanti su www.voco.dental/3dprintingpartners.

Semplicemente di più: ora Bifix è disponibile anche come cemento multifunzionale per la fissazione permanente di abutment ibridi
Novità del prodotto
Bifix, il cemento di fissazione del marchio VOCO per metallo, ceramica e composi Bifix Hybrid Abutment può essere applicato utilizzando la pratica siringa QuickM

Bifix, il cemento di fissazione del marchio VOCO per metallo, ceramica e compositi, è ora disponibile anche per la cementazione di abutment ibridi con paste Try-In. Essendo un prodotto estremamente versatile, Bifix Hybrid Abutment può essere utilizzato sia nell’applicazione extraorale in laboratorio, sia in quella intraorale in ambulatorio. La perfetta capacità mascherante delle superfici scure garantita dai colori altamente opachi è un vantaggio assoluto per ottenere risultati estetici eccellenti.

Bifix Hybrid Abutment è indicato per corone su abutment, mesostrutture, lavori combinati, basi prefabbricate adesive o in titanio e per abutment individuali in titanio, ceramica o diossido di zirconio. Il prodotto è adatto anche per la cementazione intraorale su sostanza dentale dura. Ciascun composito di cementazione è fornito con una pasta Try-In perfettamente abbinata in termini di colore che simula l’effetto ottico corretto in qualsiasi spessore dello strato. La garanzia per restauri altamente estetici deriva dalla determinazione precisa del colore che precede la cementazione definitiva, un vantaggio che nessun altro prodotto simile è in grado di offrire. Al termine della procedura, è possibile risciacquare le paste semplicemente con acqua.

Il composito di cementazione Bifix Hybrid Abutment può essere applicato utilizzando la pratica siringa QuickMix in modo particolarmente semplice e anche in maniera precisa e senza spreco di materiale grazie alla cannula di applicazione che include una punta intraorale in grado di ruotare liberamente. Essendo un composito di cementazione altamente radiopaco e a doppia polimerizzazione, ciò comporta molti vantaggi di lavorazione a livello di gestione del tempo grazie alla fotopolimerizzazione; nonostante ciò, si tratta di un prodotto che può essere utilizzato anche in aree inaccessibili alla luce (abutment metallici).

Il materiale è disponibile nelle varianti altamente opache di colore bianco e universale delle tinte dei denti, a cui si aggiunge una variante traslucida per lavori in ceramica o diossido di zirconio.

Il kit impianto Bifix Hybrid Abutment Implant Set viene fornito con l’adesivo universale Futurabond U (5 capsule SingleDose, ideale per la cementazione e tutte le procedure di mordenzatura sui tessuti duri dentali) e il legante universale Ceramic Bond (flacone da 5 ml, ideale per il condizionamento di metallo, ceramica e composito). Inoltre, tutte e tre le varianti di colori sono disponibili in siringa QuickMix da 10 g con inclusa pasta Try-In e accessori.

Incontrateci sull’IDS 2021!
Novità del prodotto
(Neu)

Anche in periodi particolari potete contare su di noi. Perciò siamo anche presenti nel 2021 sulla fiera “Internationale Dentalschau” IDS e vi possiamo dimostrare i nostri nuovi prodotti e le attrazioni della nostra gamma di prodotti. In accordo stretto con la Fiera Colonia e il concetto d’igiene #bsafe4business saranno realizzati tantissimi provvedimenti per la protezione di visitatori e collaboratori cosicché possiamo essere tutti contenti di andare tranquillamente alla fiera.

 

Come al solito il focus sta sul colloquio personale con i nostri consulenti dentali VOCO. A piccoli banchi di presentazione potete dialogare ampiamente con il consulente. Questi cosiddetti “touchpoint” saranno separati in mezzo con un, ormai solito e conosciuto, pannello in plexiglas. A parte della comunicazione faccia a faccia, usiamo anche le possibilità digitali sulla fiera per informarvi tramite conferenze online, presentazioni di prodotti e discussioni in diretta.

 

Prodotti fatti per lo studio

Il centro delle presentazioni di prodotto rappresentano i nuovi prodotti da diverse aree di indicazioni oltre ai prodotti più venduti e articoli top dalla gamma già esistente. A questi appartengono in particolare prodotti dell’odontoiatria digitale, ad esempio le resine da stampa. Ma anche prodotti classici approvati dalle aree compositi, adesivi o la cura orale vengono presentati e possono essere testati in parte.

 

L‘igienica SingleDose

Conoscete già la nostra SingleDose? La VOCO offre tanti prodotti nella pratica e igienica confezione monodose. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione. Inoltre la quantità è regolata in modo ottimale per il singolo trattamento cosicché non c’è nessuno spreco di materiale. Potete volentieri provare la confezione maneggevole al nostro stand sulla fiera e convincervi dei vantaggi!

 

Siamo contenti della partecipazione all’IDS 2021 sicura e coronata di successo insieme a voi!

Ulteriori informazioni sul concetto di igiene trovate sulla pagina web della Fiera Colonia:

https://bit.ly/2J9lPOg

 

 

VOCO: i dentalisti

 

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

VOCO dona 20.000 Euro a Medici senza frontiere
Notizie dall'azienda
Donazione di Natale dalla VOCO

Quest'anno l'organizzazione umanitaria dipende più che mai dal sostegno

 

Anche quest'anno VOCO, azienda produttrice nel settore dentale ha rinnovato la sua intenzione di rinunciare ai regali di Natale per i clienti e i partner commerciali, dando sostegno invece dove c'è bisogno di aiuto: Per il secondo anno consecutivo, l'azienda odontoiatrica è partner della campagna "Company Christmas Donation" e dona nuovamente 20.000 euro a Medici senza frontiere. L'organizzazione umanitaria è attiva in circa 70 paesi in tutto il mondo e fornisce assistenza quando il sistema sanitario nazionale non è più in grado di aiutare i malati e i feriti.

 

"Soprattutto ora, l'aiuto è più urgente che mai. Perché COVID-19 è devastante, soprattutto per i Paesi che non hanno un'adeguata assistenza medica. Desideriamo ringraziare Medici senza frontiere per il loro lavoro di prima classe e siamo molto lieti di contribuire al proseguimento e all'ulteriore sviluppo dei progetti", afferma Olaf Sauerbier, Amministratore Delegato di VOCO.

 

"La donazione di VOCO è un grande sostegno - soprattutto quest'anno", afferma Christian Katzer, amministratore delegato di Medici senza frontiere Germania. "A causa della pandemia di Covid 19, abbiamo avuto e dobbiamo ancora adattare i progetti in tutto il mondo: Adeguare le sala d’attesa alle nuove normative, acquistare abbigliamento protettivo, formare il personale e molto altro ancora. Abbiamo anche aperto molti nuovi progetti per sostenere le persone in più di 70 paesi nella lotta contro il Corona virus. Vi ringraziamo molto per la vostra generosa donazione".

 

Ulteriore impegno sociale

Oltre alla donazione a Medici senza frontiere, VOCO ha anche fatto diverse donazioni per cause sociali nel corso dell'anno. Così l'azienda ha già sostenuto il distretto di Cuxhaven in primavera con diverse centinaia di litri di disinfettante. Anche altre istituzioni locali come centri asili, scuole, gruppi di ospizi o la "Tafel" hanno ricevuto aiuto.

 

 

 

Contatto Pubbliche Relazioni

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations
Tel.: +49 (0)4721 719-1732, E-Mail : k.hastedt@voco.de

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

V-Print tray
Novità del prodotto
V-Print tray è un dispositivo medico della classe I e disponibile nel flacone da

VOCO continua ad ampliare il proprio portfolio di materiali di stampa 3D innovativi: grazie all’elevato spessore dello strato, con V-Print tray è possibile realizzare cucchiai portaimpronta e funzionali individuali in modo rapido, ad es. per la realizzazione di protesi. Inoltre, il nuovo membro della famiglia V-Print è la soluzione migliore per la realizzazione di registrazioni del morso, basi per modelli del morso e montaggi in cera in protesi totale. V-Print tray è un dispositivo medico della classe I e disponibile nel flacone da 1.000 g. A seconda delle dimensioni della regione maxillo-mandibolare, con il contenuto di un flacone è possibile realizzare fino a 85 cucchiai.

 

Cucchiai standard confezionati che non si adattano ai pazienti e non supportano in modo ottimale il processo di impronta sono ormai acqua passata. Grazie alla tecnologia CAD/CAM e alle straordinarie caratteristiche del materiale di V-Print tray, ambulatori, laboratori e pazienti potranno contare su risultati perfettamente su misura a seconda delle esigenze della regione maxillo-mandibolare e dell’impronta. La procedura CAD/CAM consente la realizzazione di cucchiai individuali con modellazione dei bordi ed elementi di ritenzione in un’unica fase di lavoro. Inoltre, nel software CAD è possibile rispettare in anticipo gli incavi per l’impronta dell’impianto, aspetto particolarmente utile per il processo. L’elevata resistenza di V-Print tray garantisce impronte senza distorsioni. Grazie a spessori di strato fino a 200 μm, il processo di stampa di V-Print tray avviene molto rapidamente. Con superfici stampate in modo omogeneo è possibile ridurre enormemente la lavorazione successiva, risparmiando in questo modo molto tempo. Inoltre, V-Print tray è universale e di conseguenza compatibile con tutti i tipi di materiali da impronta.

 

Come tutti i materiali di stampa V-Print di VOCO, anche V-Print tray è stabile alla sedimentazione e pertanto pronto all’uso immediato, garantendo così il suo utilizzo durante tutto il processo di realizzazione. La post-fotopolimerizzazione può essere effettuata senza impiegare gas inerte. Anche questo aspetto contribuisce a snellire il flusso di lavoro, facendo risparmiare tempo e denaro. V-Print tray è inodore e insapore.

 

Sistema per la realizzazione completa di protesi

La famiglia V-Print offre i prodotti ideali anche per basi e campioni di prova: il materiale di stampa 3D V-Print dentbase, ad esempio, consente di realizzare basi per protesi nell’ambito della protesi rimovibile di altissima precisione. V-Print Try-In, invece, è ideale per la realizzazione di campioni di prova per protesi totali e parziali. Inoltre, chi utilizza il materiale per i denti per protesi CediTEC DT (Denture Teeth) e il materiale di fissaggio CediTEC, potrà avere la protesi completa con procedura CAD/CAM in un unico sistema.

 

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

CleanJoy Nuovi gusti
Novità del prodotto
Da ora la pasta per la profilassi CleanJoy di VOCO è disponibile anche nei gusti

Ancora più divertimento con CleanJoy! Da ora l’apprezzata pasta per la pulizia dentale e la lucidatura è disponibile anche nei gusti “ciliegia” e “caramello”. L’aroma dolce della ciliegia e il sapore cremoso del caramello si inseriscono come alternativa al gusto menta già collaudato, per fornire a utenti e pazienti la possibilità di scegliere ora fra tre diversi gusti.

 

CleanJoy permette di rimuovere la placca dentale superficiale, morbida e dura, nonché le macchie estrinseche, causate ad esempio da caffè, tè o tabacco. Questa pasta è ideale anche per la pulizia e la lucidatura di superfici dentali e otturazioni nell’ambito di pulizie dentali professionali. In più, questo prodotto versatile può essere utilizzato prima dello sbiancamento e dopo la rimozione di apparecchi ortodontici.

 

CleanJoy è disponibile in tre diverse intensità di pulizia in modo che possa essere adattata al meglio alla relativa situazione individuale del paziente a seconda del grado di impurità. La contrassegnazione di confezioni e paste tramite gli stessi colori del semaforo garantisce un impiego sicuro della corrispettiva pasta, evitando inoltre di creare confusione:

 

Rosso: la pasta rossa (a grana grossa) consente di rimuovere in modo efficace e delicato allo stesso tempo la placca più resistente e ostinata.

Giallo: la pasta gialla (a grana media) viene utilizzata per rimuovere un grado di placca da lieve a medio.

Verde: la pasta verde (a grana fine) è adatta su pazienti con un grado di placca lieve.

 

Al termine dell’utilizzo della pasta rossa o gialla, è necessario effettuare un trattamento finale con la pasta per la lucidatura verde per levigare le superfici pulite e impedire una nuova adesione da parte di particelle. La pasta per la lucidatura, inoltre, rende le superfici pulite più brillanti dal punto di vista estetico.

 

Oltre allo xilitolo, CleanJoy contiene anche fluoro (700 ppm), che contribuisce a rimineralizzare e rafforzare la sostanza dentale dura naturale. L’applicazione può essere effettuata con ogni comune calice o spazzolino.

 

Confezione igienica monodose SingleDose

CleanJoy è disponibile sia nel tubetto da 100 g che nella confezione igienica monodose SingleDose. Vantaggi di SingleDose: la versione monodose è concepita per una singola applicazione, in modo che ogni paziente riceva il proprio preparato personalizzato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione. Inoltre, questo sistema permette di utilizzare in modo ottimale solo il quantitativo necessario per un trattamento, evitando così inutili sprechi di materiale.

 

 

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

 

VOCO diventa virtuale: alla scoperta dello stand fieristico CAD/CAM virtuale
Novità del prodotto
Con il nuovo stand virtuale la VOCO offre a tutti i clienti e partner la possibi

Anche le fiere odontoiatriche sono quasi completamente cadute vittima delle misure di confinamento applicate a livello globale, subendo posticipazioni o annullamenti. Ciò non toglie che ci sia ancora una grande necessità di scambi, informazioni e consulenza, spesso anche più di prima dello scoppio della pandemia. Con il nuovo stand espositivo virtuale, VOCO offre a tutti i clienti e partner l'opportunità di informarsi rapidamente e in modo completo su prodotti, offerte e opzioni per il flusso di lavoro digitale, senza dover rinunciare all'atmosfera da fiera.

 

La piattaforma digitale, la quale si presenta come un moderno stand espositivo, propone il portafoglio CAD/CAM completo del produttore dentale con sede a Cuxhaven: da stampanti 3D e materiali di stampa 3D per varie indicazioni ai materiali di fresatura per restauri definitivi e temporanei fino a un sistema completo per la produzione di protesi. Tutti i prodotti sono mostrati graficamente nell'animazione e la vista viene ingrandita non appena l'utente vi sposta il cursore sopra. Con un solo clic si apre un'altra finestra e vengono visualizzate le informazioni più importanti sul prodotto.

 

Inoltre, i visitatori troveranno ampio materiale informativo come opuscoli, filmati e ulteriori link che portano alla pagina del prodotto sul sito web di VOCO. I video mostrano le informazioni più importanti inerenti i prodotti e le loro applicazioni in modo chiaro e conciso.

È anche possibile contattare direttamente il servizio clienti VOCO, utilizzando tutti i dettagli indicati nell'InfoPoint.

 

Con questo pacchetto completo, che consente un'esperienza fieristica speciale in questo momento particolare, VOCO rinnova la sua offerta digitale, espandendo così ulteriormente i servizi per clienti e partner. Nella scorsa primavera ed estate, VOCO ha tenuto tutti i seminari e i corsi di addestramento sotto forma di webinar, posizionandosi in questo modo ai primi posti a livello internazionale nel campo della formazione: nel giro di quattro mesi si sono registrati più di 55.000 partecipanti in tutto il mondo.

Qui è possibile accedere allo stand virtuale: www.voco.dental/exhibitiondigital

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

 

Contatto stampa

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH, Public Relations

E-Mail : k.hastedt@voco.de

Semplice, veloce e igienica: la confezione monodose SingleDose di VOCO
Novità del prodotto
La SingleDose dalla VOCO è igienica e aiuta alla prevenzione di contaminazioni c Un prodotto dal successo duraturo: VOCO Profluorid Varnish è ideale per il tratt Il vero tuttofare tra gli adesivi: Futurabond U è adatto a tutte le tecniche di L’unico e inimitabile: VisCalor bulk combina i vantaggi di un materiale fluido e

Una gestione sistematica e ineccepibile delle condizioni igieniche è indispensabile in ogni studio dentistico. La massima pulizia non serve solo a proteggere pazienti, odontoiatra e team: il rispetto scrupoloso di tutte le norme è anche il biglietto da visita di ogni studio. Oltre all’attuazione di tutte le misure classiche, la giusta scelta di prodotti e imballaggi può contribuire a migliorare ulteriormente gli standard igienici.

È questo il caso, ad esempio, della confezione monodose SingleDose di VOCO. I numerosi prodotti disponibili nella pratica versione monodose SingleDose sono concepiti per una singola applicazione, in modo che ogni paziente riceva il proprio preparato personalizzato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione.

 

I vantaggi di SingleDose in sintesi:

- Assolutamente igienica

- Prevenzione di contaminazioni crociate

- Quantità regolata in modo ottimale per il singolo trattamento: nessuno spreco di materiale

- Prevenzione di errori di utilizzo (ad es. errori di dosaggio e di miscelazione)

- Utilizzo semplice e veloce

VOCO offre una varietà di prodotti nella confezione monodose SingleDose provenienti da diverse aree di indicazione, aiutando così gli studi medici a raggiungere una gestione ideale dell’igiene a beneficio di paziente, odontoiatra e team.

Igiene orale: VOCO Profluorid Varnish (VPV)

La vernice contenente fluoro per la desensibilizzazione dentale è ideale per il trattamento di denti ipersensibili e la sigillatura di tubuli dentinali nella preparazione di cavità o in superfici radicolari sensibili. Il trattamento con VPV è utile anche dopo la pulizia dentale professionale. VOCO Profluorid Varnish è disponibile in sei allettanti gusti: melone, menta, ciliegia, caramello, bubble gum e ora anche il nuovissimo cola lime.

 

Adesione: Futurabond U

Un adesivo per ogni evenienza! L’adesivo universale a doppia polimerizzazione è l’unico agente legante in forma di applicazione singola ed è adatto a tutte le tecniche di mordenzatura: automordenzatura, mordenzatura selettiva e mordenzatura totale. Pertanto qualsiasi altro tipo di adesivo è superfluo. Applicato in un unico strato, Futurabond U assicura elevati valori di adesione allo smalto e alla dentina e quindi un legame durevole e privo di interstizi marginali tra la sostanza dentale dura e il materiale da otturazione.

Composito: VisCalor bulk in capsula

VisCalor bulk è il primo materiale da otturazione al mondo con la tecnologia termoviscosa “Thermo-Viscous-Technology”, sviluppato appositamente per essere riscaldato. Grazie al riscaldamento al di fuori della cavità orale, il composito può prima essere inserito nella cavità allo stato fluido, per poi cambiare la sua consistenza in pochi secondi e diventare così malleabile. Ciò significa che il professionista necessita di un solo materiale composito e non deve più scegliere tra materiali fluidi e compattabili.

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

Studio dimostra: I materiali fluorescenti ottimizzano significativamente il processo di distacco di bracket ortodontici
Novità del prodotto
Lo studio dimostra: Grazie all’applicazione del materiale fluorescente BrackFix

Rimovendo dei bracket ortodontici, possibili residui del materiale possono causare decolorazioni e disturbi successivi. Un trattamento della superficie, svolto dopo la completa rimozione del materiale, invece, può causare graffi e danni permanenti sullo smalto dentale. Uno studio in vitro attuale di Farronato et al. su denti umani estratti, svolto dai partecipanti di una classe di post-laureati dell’Università di Milano, dimostra un risultato del trattamento notevolmente migliore, affidabile e con un buon risparmio di tempo anche da utenti con poca pratica se si utilizza un materiale fluorescente per i bracket.

 

Per lo studio randomizzato, Farronato et al. hanno utilizzato 48 denti umani estratti. I denti sono stati suddivisi in due gruppi e su un gruppo, i bracket ortodontici sono stati fissati a seconda delle istruzioni per l’uso con il composito fluorescente BrackFix® (VOCO GmbH, Cuxhaven, Germania) e sull’altro gruppo con Transbond XT (3M, Saint Paul, MN, USA). Dopo la rimozione dei bracket, i residui del materiale sono stati rimossi tramite una fresa in carburo di tungsteno di 12 lame dai partecipanti della classe di post-laureati a seconda delle istruzioni da parte dei specialisti ortodontici. Inoltre, lo spazio per lavorare è stato illuminato con una lampada a raggi ultravioletti (lunghezza d’onda 360 – 370 nm) a massimo 50 cm di distanza dal dente. Infine, la valutazione del risultato della pulizia è stata verificata a seconda della grandezza dei residui ed i danni del dente in tre categorie.

 

Grazie all’applicazione del materiale fluorescente BrackFix di VOCO si potevano verificare notevoli miglioramenti della rimozione di residui e l’evitare di danni dei denti in confronto all’altro gruppo. Tutto sommato, la qualità dei lavori svolti dai partecipanti ampiamente inesperti è stata migliorata del 30%. Oscillazioni nelle diverse categorie di qualità sono state ridotte chiaramente (deviazioni standard ridotte dallo 0,7 allo 0,48). Infatti, rimozioni dei residui singolarmente sorti e pienamente insoddisfacenti potevano essere escluse completamente grazie all’utilizzo del materiale di nuovo tipo.

 

Anche i tempi di lavorazione per dente sono stati ridotti notevolmente grazie alla visibilità migliore dei residui del materiale in composito fluorescente. In media, si raggiungeva un tempo di lavorazione dimezzato con utenti paragonabili inesperti ed un livello di complicazioni simile. Il miglioramento massimo riguardo al tempo è stato una riduzione da 234 secondi a 60 secondi ciò che rappresenta un’ulteriore indicatore per una performance migliore del nuovo materiale.

 

Perciò gli autori fanno un riassunto molto positivo dell’applicazione del materiale in composito fluorescente BrackFix di VOCO.

“This study suggests that the aid of UV lamps and the use of fluorescent composite might decrease macroscopic composite residuals and visible scratches after de-bonding procedures performed by postgraduate doctors. The de-bonding procedure is faster under the study circumstances.” (Questo studio indica che l’aiuto di lampade a raggi ultravioletti e l’utilizzo di un composito fluorescente possono diminuire residui macroscopici del composito oltre a graffi visibili dopo i processi di distacco svolti da partecipanti di una classe post-laureati. Il processo di distacco è più veloce date le circostanze dello studio.)

 

Il studio completo è disponibile qui: https://doi.org/10.3390/app11146354

 

Marco Farronato, Davide Farronato, Francesco Inchingolo, Laura Grassi, Valentina Lanteri e Cinzia Maspero

Evaluation of Dental Surface after De-Bonding Orthodontic Bracket Bonded with a Novel Fluorescent Composite: In Vitro Comparative Study

Appl. Sci. 2021, 11(14), 6354.

Molto grande, il piccolo! La nuova stampante 3D SolFlex 170 HD di VOCO
Novità del prodotto
La nuova stampante 3D SolFlex 170 HD: con un'area di stampa di 121 x 68 mm, si p

Sia splint, dime chirurgiche che modelli o basi per protesi, la produzione additiva con le stampanti 3D SolFlex ha tanti vantaggi e porta ad una riduzione di costi sia per il materiale che per il tempo di lavoro ed anche ad una qualità clinica molto elevata e ad una costanza durante l'intero processo di produzione. Per poter offrire le più efficienti soluzioni, VOCO amplia di continuo la propria gamma di resine da stampa e di stampanti 3D. D’ora in poi nella gamma, la stampante 3D SolFlex 170 HD.

 

SolFlex 170 HD

L’area di stampa di 121 x 68 mm rende possibile una stampa di più oggetti contemporaneamente ma la stampante rimane ben compatta. La nuova, compatta SolFlex 170 HD dispone di un proiettore HD ad alta risoluzione che rende possibile una stampa molto precisa e omogenea delle superfici. Grazie ad una durevole tecnologia UV DLP, è possibile fotopolimerizzare un'ampia area di stampa in modo preciso e affidabile. Con questo, si può stampare velocemente il restauro individuale desiderato con una velocità di fino a 120 mm/h sulla SolFlex 170 HD.

 

La vasca rigida della SolFlex 170 HD, la cosiddetta PowerVat, rende possibile una conservazione diretta delle resine nella vasca. Questo offre un vantaggio enorme per la maneggevolezza e la possibilità di stampare ulteriori oggetti ad un momento più tardi. La vasca non mostra nessun logoramento ed è quindi molto durevole. In caso di necessità, vengono soltanto cambiati i fogli a bassi costi. 

 

Per facilitare il flusso di lavoro, la SolFlex 170 HD dispone di un touch screen intuitivo che può essere toccato anche con le guanti. Inoltre, i file possono essere semplicemente trasmessi alla stampante nel formato standard STL tramite WiFi, LAN o USB.

La SolFlex 170 HD è ovviamente perfettamente adatta per tutte le resine da stampa V-Print di VOCO per ricevere risultati di precisione.

 

 

Contatto stampa

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations

Tel.: +49 (0) 4721 719-1732, E-Mail : k.hastedt@voco.de

Portfolio CAD/CAM di VOCO integrato nel software exocad
Novità del prodotto
Utenti di exocad possono lavorare d'ora in poi completamente con tutti i prodott

Il produttore di materiali dentali VOCO e l'azienda specializzata in software CAD/CAM exocad estendono la propria collaborazione: per tutti i materiali compositi da fresatura, l'intero portfolio di stampa 3D e le stampanti 3D della serie SolFlex, da ora tutti i parametri di progettazione sono memorizzati nel software CAD exocad. Oltre che per i materiali di stampa 3D di VOCO della serie V-Print, lo stesso vale anche per numerose altre stampanti 3D, ad esempio dei produttori Rapid Shape o ASIGA. Ora qualunque utente di exocad può lavorare con il pieno supporto di tutta la gamma di prodotti CAD/CAM di VOCO. Essendo tutti i dati e parametri necessari già integrati all'interno del software, gli ambulatori e i laboratori beneficiano di un'applicazione comoda da usare che garantisce un notevole risparmio di tempo.

 

Materiali per la produzione additiva frutto della ricerca interna

Le resine della famiglia V-Print utilizzabili nelle stampanti DLP sono il risultato di anni e anni di esperienza nel settore di applicazione dei materiali da otturazione fotopolimerizzabili. Tutto il know-how in questo campo viene ulteriormente sviluppato con l'obiettivo di facilitare il più possibile il flusso di lavoro digitale per l'utilizzatore.

Il risultato è una soluzione che permette di coprire numerose indicazioni, da modelli, ferule trasparenti e basi delle protesi di colore simile a quello delle gengive a materiali per la tecnica di fusione e stampaggio fino a portaimpronte individuali, modelli di prova Try-In per protesi e dime di foratura per l'implantologia navigata. VOCO collabora con importanti partner quali ASIGA, Rapid Shape o Microlay. Potete trovare una panoramica sempre aggiornata delle stampanti partner di VOCO, ideali per i materiali di stampa V-Print, all'indirizzo www.voco.de/3dprintingpartners.

 

Materiali per la produzione sottrattiva

Per la realizzazione di restauri tramite processi di fresatura CAD/CAM, VOCO offre diversi grezzi adatti a numerosi sistemi noti nel settore: mentre i Grandio blocs basati sulla tecnologia nano-ibrida (disponibili come blocchetti o come dischi nella versione Grandio disc) sono indicati per la fabbricazione di restauri definitivi, il composito Structure CAD per CAD/CAM è ideale per la fresatura di corone e ponti provvisori di lunga durata.

Per maggiori informazioni e consulenze individuali vi invitiamo a contattare il nostro servizio di assistenza digitale all'indirizzo digitalsupport@voco.com

 

 

Contatti stampa

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations
Tel.: +49 (0) 4721 719-1732, e-mail: k.hastedt@voco.de

 

 

 

VOCO amplia la cooperazione con un produttore rinomato di stampanti 3D
Novità del prodotto
Completamente nuovo nell'elenco dei Partner: l'azienda Microlay di Madrid con la

Sia bite termoflessili, durevoli o modelli di stampa veloce per la termoformatura che dime chirurgiche dentali autoclavabili, i materiali da stampa V-Print sono tutti immediatamente utilizzabili – senza agitare. Per poter approfittare di questo ed altri vantaggi e utilizzare in modo multiforme i materiali da stampa V-Print dal proprio sviluppo, la VOCO GmbH coopera con produttori rinomati di stampanti come Rapid Shape, ASIGA, W2P ed Ackuretta. La quantità delle cooperazioni e la gamma di prodotti della famiglia V-Print vengono estese di continuo – oggi con il nuovo Versus.

 

Nuovo: Microlay Versus

Le resine V-Print possono già essere stampate su tante stampanti sia in laboratorio che in studio. D’ora in poi è stato aggiunto all’elenco dei partner l’azienda Microlay di Madrid con la loro stampante dentale 3D Versus, sviluppata specialmente per soddisfare le più elevate richieste esigenti di precisione e riproducibilità da laboratori dentali e cliniche. Anche in questo caso, in una collaborazione stretta tra VOCO GmbH e Microlay sono state elaborate ed armonizzate in modo ideale le impostazioni delle resine da stampa V-Print con la stampante 3D Versus. Appena la stampante ha accesso internet, si può scegliere semplicemente sullo screen le impostazioni del materiale che vengono trasmesse alla stampante ed è disponibile l’aggiornata gamma di prodotti V-Print per la Versus. Una panoramica completa della compatibilità dei materiali e delle stampanti 3D si trova su https://www.voco.dental/3dprintingpartners.aspx

CediTEC DB (Denture Base) della VOCO: nuovo PMMA per la produzione di basi per protesi da fresatura tramite CAD/CAM
Novità del prodotto
CediTEC DB è una cialda in PMMA già indurito con un diametro di 98 mm e un’altez

D’ora in poi tutto in un sistema completo: Dopo CediTEC DT (Denture Teeth) per la realizzazione di denti per protesi mobili, VOCO lancia sul mercato CediTEC DB (Denture Base), il materiale adeguato per la produzione di basi per protesi in studio e laboratori. In combinazione con il materiale di adesione di CediTEC, si possono realizzare in un solo sistema protesi mobili complete e questo permette di risparmiare passaggi di lavoro e quindi tanto tempo. Il processo della fresatura CAD/CAM garantisce la più elevata precisione. C’è sempre la possibilità di stampare la basi per la protesi anche con il materiale V-Print dentbase e tutti i materiali sono velocemente riproducibili.

 

CediTEC DB è una cialda in PMMA già indurito con un diametro di 98 mm e un’altezza di 30 mm. Grazie alle dimensioni, la cialda può essere inserita in ogni fissaggio universale per cialde dei fresatori gia sul mercato. Il materiale guadagna punti con un buon risultato della prova d'urto di Izod ed un’elevata stabilità cosicché il paziente appofitta dalla longevità e dal comfort della protesi. Anche altri fattori clinici di CediTEC, ad esempio la formazione di placca o di decolorazioni sono stati ridotti ad un minimo cosicché i protesi di elevata qualità realizzati tramite il sistema CediTEC assicurano la soddisfazione del paziente e facilitano di molto all’odontotecnico il processo della realizzazione.

Protesi individuali ed estetici

A parte dell’ottima precisione e l’elevata stabilità, la resina innovativa offre vaste possibilità per l’individualizzazione della protesi per un aspetto naturale ed estetico.

CediTEC DB è disponibile nei tre colori rosa, rosa scura e arrancione rosa. La base finale fresata è facilmente lucidabile che porta ad una brillantezza naturale. Anche altre individualizzazioni sono realizzabili. Si deve soltanto irruvidire leggermente la superficie, applicare un adesivo per poter poi fare ulteriori adattamenti con materiali adatti.

Il sistema CediTEC

CediTEC DT (Denture Teeth): Sia protesi di denti singoli, segmenti dentali che un’intera arcata per protesi mobili – con CediTEC DT si possno realizzare denti di protesi individuali e precisi in modo molto veloce tramite la fresatura CAD/CAM. I quattro colori A1, A2, A3 e BL hanno un’ottima estetica e danno la possibilità di ulteriori adattamenti di colore grazie anche al colore traslucente.

Il sistema di adesione per dent protesici consiste del CediTEC adesivo e del CediTEC Primer. CediTEC Adhesive viene miscelato nella pratica cartuccia senza correre il rischio di bolle d’aria o di fare errori. Grazie ai puntali di miscelazione confortevoli, si può applicare il materiale con un dispenser direttamente dalla cartuccia alla base. Il CediTEC Primer stabilisce il legame tra la base / il dente e l’adesivo.

 

 

Press contact

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations

E-Mail: k.hastedt@voco.de

V-Posil Putty Soft Fast: per una facile rimozione dell’impronta dalla cavità orale del paziente
Novità del prodotto
Il materiale per impronte preliminari V-Posil Putty Soft Fast è facilmente da to

L’impronta ottima in combinazione con un materiale preciso sono il presupposto per la realizzazione di un restauro adatto che sta benissimo. VOCO offre con la famiglia di prodotto V-Posil un materiale per impronte di precisione in diverse viscosità a seconda della situazione clinica. Tutti i prodotti guadagnano punti con un’elevata precisione di dimensione oltre al lungo tempo flessibile di lavorazione ed il tempo breve di presa, ciascuno di soli due minuti. La novità nella famiglia è V-Posil Putty Soft Fast, un putty a miscelazione manuale modellabile: grazie alla sua bassa durezza Shore-A (circa il 10 % più bassa che l’approvato V-Posil Putty Fast 1:1), si può togliere facilmente il materiale per impronte preliminari dalla cavità orale del paziente mantenendo la solita precisione.

Allo stesso tempo, con questa durezza Shore-A di V-Posil Putty Soft Fast è sempre possibile tagliare ottimamente il materiale e questo è molto importante ad esempio per la tecnica della doppia impronta. Aparte della tecnica della doppia impronta (bifase) o anche con l’uso di un film (spaziatore plastico), il materiale è anche adatto per la tecnica sandwich (monofase) o anche come materiale d’impronta per la strutturazione funzionale dei margini. L’elevata resilienza dopo la deformazione del ≥ 99,0 percento, rende possibile le impronte di dimensione fedeli.

Inoltre, il materiale guadagna anche punti con un tempo di lavorazione lungo e flessibile ed un tempo di presa breve di soli due minuti.

 

Confezionamento

V-Posil Putty Soft Fast è disponibile per la miscelazione a mano nel barattolo da 2 x 450 ml.

 

Per ogni impronta la giusta viscosità

V-Posil è disponibile in cinque diverse viscosità cosicché il dentista può approfittare di un sistema compatto per varie tecniche di prendere le impromte:

     -    Putty (molto alta viscosità, consistenza modellabile): V-Posil Putty Fast / Soft Fast

     -    Heavy-bodied (alta viscosità, consistenza pastosa): V-Posil Heavy Soft Fast

     -    Medium-bodied (media viscosità, consistenza leggermente fluida): V-Posil Mono Fast

     -    Light-bodied (bassa viscosità, consistenza leggermente fluida): V-Posil Light Fast

     -    X-light-bodied (molto bassa viscosità, consistenza fluida): V-Posil X-Light Fast

 

 

 

Press contact

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations

E-Mail: k.hastedt@voco.de

V-Print splint comfort: Resina fotopolimerizzabile per la produzione generativa di mascherine termoflessibili terapeutiche dentali
Novità del prodotto
L’elevata flessibilità, durata e resistenza, ma anche l’eccellente lavorabilità

Si può ottenere più flessibilità di così?

Che si tratti di aumento verticale dell’occlusione, sbiancamento o bruxismo,
le mascherine vengono impiegate per varie ragioni e sempre più spesso.
I requisiti del materiale delle mascherine devono soddisfare pertanto non solo gli standard della squadra dell’ambulatorio e del laboratorio, ma anche le preferenze di ciascun paziente. L’elevata flessibilità, durata e resistenza, ma anche l’eccellente lavorabilità e trasparenza, sono solo alcune delle caratteristiche di V-Print splint comfort.

Agli odontotecnici non basta solo realizzare mascherine a uso terapeutico dal design elaborato in modo efficiente, affidabile e riproducibile utilizzando il processo di stampa 3D, ma vogliono un materiale di stampa che sia praticamente insapore e che sia piacevole da lavorare.

I reclami relativi a scheggiature, fratture o scarsa aderenza vengono ridotti al minimo grazie alle proprietà di flessibilità del materiale V-Print comfort. L’effetto memoria proprio del materiale assicura il riassestamento della forma dopo la deformazione o l’esposizione al calore, come, ad esempio, in seguito alla vaporizzazione in laboratorio. Se necessario, in ambulatorio la mascherina può essere rapidamente sottoposta a molatura e lucidatura. L’elevata resistenza all’abrasione di V-Print splint comfort lo rende uno strumento terapeutico ideale per la realizzazione di bite terapeutici.

Tuttavia, anche il livello di classificazione della classe del dispositivo medico è importante nella terapia a lungo termine. La classificazione di V-Print splint comfort come dispositivo medico di classe IIa permette un periodo di utilizzo illimitato.

Per ogni paziente, le caratteristiche che contano di più sono il comfort durante l’utilizzo e la praticità nell’uso quotidiano.

Con V-Print splint comfort è possibile realizzare mascherine termoflessibili altamente durature che reagiscono al calore modellandosi alla struttura dentale intraorale. Questo prodotto è piacevole da usare e anche da rimuovere, il tutto senza grosse difficoltà. Il risultato di queste proprietà è una mascherina che si adatta con precisione e che si posiziona senza creare tensioni, evitando fastidiose pressioni o trazioni. L’elevata trasparenza rende la mascherina discreta e poco appariscente, mettendo in risalto gli standard estetici del materiale. L’assenza di sapori aumenta ulteriormente l'elevata accettazione da parte del paziente e la buona riuscita della terapia. Le superfici lucidate in modo che siano lisce risultano facili da pulire per l’utente e rendono le mascherine molto resistenti all’alterazione del colore.

Con V-Print splint comfort, i laboratori e gli ambulatori odontoiatrici possono contare su un prodotto che soddisfa tutte le esigenze avanzate dalla terapia con mascherine garantendo la massima soddisfazione da parte di ogni cliente.                     
Al lancio sul mercato, V-Print splint comfort è disponibile non solo per le stampanti SolFlex con PowerVat, ma anche per le stampanti di Asiga e Rapid Shape. Potete trovare un elenco completo e aggiornato di tutti i partner delle stampanti su www.voco.dental/3dprintingpartners.

Semplicemente di più: ora Bifix è disponibile anche come cemento multifunzionale per la fissazione permanente di abutment ibridi
Novità del prodotto
Bifix, il cemento di fissazione del marchio VOCO per metallo, ceramica e composi Bifix Hybrid Abutment può essere applicato utilizzando la pratica siringa QuickM

Bifix, il cemento di fissazione del marchio VOCO per metallo, ceramica e compositi, è ora disponibile anche per la cementazione di abutment ibridi con paste Try-In. Essendo un prodotto estremamente versatile, Bifix Hybrid Abutment può essere utilizzato sia nell’applicazione extraorale in laboratorio, sia in quella intraorale in ambulatorio. La perfetta capacità mascherante delle superfici scure garantita dai colori altamente opachi è un vantaggio assoluto per ottenere risultati estetici eccellenti.

Bifix Hybrid Abutment è indicato per corone su abutment, mesostrutture, lavori combinati, basi prefabbricate adesive o in titanio e per abutment individuali in titanio, ceramica o diossido di zirconio. Il prodotto è adatto anche per la cementazione intraorale su sostanza dentale dura. Ciascun composito di cementazione è fornito con una pasta Try-In perfettamente abbinata in termini di colore che simula l’effetto ottico corretto in qualsiasi spessore dello strato. La garanzia per restauri altamente estetici deriva dalla determinazione precisa del colore che precede la cementazione definitiva, un vantaggio che nessun altro prodotto simile è in grado di offrire. Al termine della procedura, è possibile risciacquare le paste semplicemente con acqua.

Il composito di cementazione Bifix Hybrid Abutment può essere applicato utilizzando la pratica siringa QuickMix in modo particolarmente semplice e anche in maniera precisa e senza spreco di materiale grazie alla cannula di applicazione che include una punta intraorale in grado di ruotare liberamente. Essendo un composito di cementazione altamente radiopaco e a doppia polimerizzazione, ciò comporta molti vantaggi di lavorazione a livello di gestione del tempo grazie alla fotopolimerizzazione; nonostante ciò, si tratta di un prodotto che può essere utilizzato anche in aree inaccessibili alla luce (abutment metallici).

Il materiale è disponibile nelle varianti altamente opache di colore bianco e universale delle tinte dei denti, a cui si aggiunge una variante traslucida per lavori in ceramica o diossido di zirconio.

Il kit impianto Bifix Hybrid Abutment Implant Set viene fornito con l’adesivo universale Futurabond U (5 capsule SingleDose, ideale per la cementazione e tutte le procedure di mordenzatura sui tessuti duri dentali) e il legante universale Ceramic Bond (flacone da 5 ml, ideale per il condizionamento di metallo, ceramica e composito). Inoltre, tutte e tre le varianti di colori sono disponibili in siringa QuickMix da 10 g con inclusa pasta Try-In e accessori.

VisCalor: il primo materiale da restauro termoviscoso al mondo, disponibile da subito anche per tutte le classi di cavità
Novità del prodotto
Mentre la variante “bulk-fill” VisCalor bulk punta sul trattamento semplice e ra Il nuovo VisCalor come anche VisCalor bulki si basano sull’eccezionale tecnologi

Con VisCalor, il primo composito “bulk-fill” termoviscoso al mondo viene integrato con una variante universale indicata per tutte le classi di cavità. Mentre la variante “bulk-fill” VisCalor bulk punta sul trattamento semplice e rapido nell’area dentale posteriore, VisCalor consente di realizzare restauri altamente estetici nell’area dentale anteriore grazie alla vasta gamma di colori VITA, fra cui anche un colore traslucido supplementare.

Entrambi i prodotti si basano sull’eccezionale tecnologia termoviscosa “Thermo-Viscous-Technology”. Grazie al riscaldamento extraorale, VisCalor risulta essere un prodotto a bassa viscosità e consente un’applicazione simile a quella che si impiega per i prodotti in versione flowable. Il materiale aderisce in modo ottimale sulle pareti della cavità e sulle aree dei sottosquadri. Successivamente il materiale si raffredda rapidamente raggiungendo la temperatura corporea, diventa a elevata viscosità e può essere modellato come un classico composito compattabile senza perdite di tempo. La combinazione di due viscosità diverse in un unico prodotto garantisce una manipolazione facile e veloce perché non sono più necessarie fasi di lavoro separate come la realizzazione del sottofondo e dello strato di copertura. Inoltre, VisCalor è compatibile con tutti gli adesivi tradizionali. Oltre a garantire restauri di alta qualità e ottimi risultati estetici, VisCalor offre anche un’alternativa economica a compositi convenzionali.

Le capsule VisCalor SingleDose si contraddistinguono per essere dotate di una cannula particolarmente lunga e sottile che permette l’applicazione diretta anche in aree difficilmente accessibili e in cavità strette, così come un’applicazione senza la formazione di bolle, il che contribuisce a creare un restauro di lunga durata. La durata e la stabilità del materiale sono il risultato delle eccellenti proprietà fisiche dello stesso: con un contenuto di riempitivi pari all’83% in peso e una contrazione molto bassa del solo 1,4%, VisCalor è un materiale composito che forma una classe a sé stante.

Per scaldare VisCalor risulta particolarmente adatto il dispositivo Caps Warmer, poiché permette di riscaldare rapidamente fino a 4 capsule alla volta, un aspetto molto vantaggioso specialmente quando si lavora in vari incrementi o con colori diversi.

Grazie alla tecnologia unica nel suo genere, VisCalor crea le premesse ideali per una manipolazione eccellente, un’applicazione semplice e un restauro di alta qualità, duraturo e di grande pregio estetico. E per tutte le classi di cavità.

VOCO Retraction Paste: un prodotto immancabile in qualsiasi ambulatorio
Novità del prodotto
Con VOCO Retraction Paste, la pasta di retrazione astringente che si applica dir La pasta può essere inoltre utilizzata come alternativa o in combinazione, ad es

Il presupposto per ottenere un’impronta perfetta è un solco aperto e asciutto. Con VOCO Retraction Paste, la pasta di retrazione astringente che si applica direttamente dalla capsula nel solco, VOCO lancia sul mercato un prodotto per garantire l’apertura e l’asciugatura temporanee ed efficaci del solco, ma che è al contempo l’integrazione ideale del materiale da impronta di precisione V-Posil. VOCO Retraction Paste crea la premessa ottimale per ottenere impronte di precisione con metodo classico o digitale a regola d’arte e per eseguire la preparazione di cavità per otturazioni di classe II e V, ma anche per la cementazione definitiva e temporanea di restauri.

Questa pasta di retrazione non convince solo in fatto di risultati, ma anche in termini di utilizzo: la colorazione crea infatti un ottimo contrasto con la gengiva, facilitando così il lavoro soprattutto nei punti difficili da vedere. Grazie alla cannula estremamente sottile e leggermente pieghevole, è possibile sia dosare, sia applicare il materiale con precisione. La pasta è facile da estrarre dalla capsula e presenta una viscosità del flusso ottima pur garantendo allo stesso tempo stabilità per l’apertura del solco. Durante l’applicazione, la pasta contenente cloruro d’alluminio e dall’effetto astringente riempie temporaneamente il solco, arrestando qualsiasi sanguinamento e respingendo l’umidità.

Anche i e le pazienti possono godere di numerosi vantaggi: VOCO Retraction Paste, infatti, presenta un tempo di azione ridotto, è insapore ed è facile da risciacquare completamente.

La pasta può essere inoltre utilizzata come alternativa o in combinazione, ad esempio, con fili di retrazione. Inoltre, si può farlo sia con metodo classico oppure digitale per mezzo di scanner intraorale. La gestione dei tessuti molli è spesso la chiave del successo sia per ottenere ottimi risultati nelle otturazioni di classe II e V, sia in caso di cementazione definitiva e temporanea di restauri, soprattutto se si utilizza la tecnica adesiva con prodotti che presentano una bassa tolleranza all’umidità.

Confezione igienica monodose SingleDose

VOCO Retraction Paste può essere applicata nel solco in modo semplice e igienico direttamente dalla capsula SingleDose, un design sviluppato internamente da VOCO. La capsula SingleDose è compatibile con i comuni dispenser per composito, come ad esempio il dispenser per capsule VOCO Caps Dispenser, e risulta sufficiente per trattare fino a 3 solchi.

Vantaggi di SingleDose:   ciascun paziente riceve il proprio preparato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione.

VOCO Profluorid Varnish - ora disponibile nell’aroma piña colada
Novità del prodotto
VOCO Profluorid Varnish (VPV), la collaudata vernice per la desensibilizzazione VOCO Profluorid Varnish è ideale per il trattamento di denti ipersensibili e di

Con VOCO Profluorid Varnish (VPV) l’estate arriva in anticipo! La collaudata vernice contenente fluoruro per la desensibilizzazione dentale è ora disponibile anche nell’aroma piña colada, per farvi sentire subito in vacanza tra estate, sole, spiaggia e mare! Il sapore esotico di cocco e ananas amplia il portfolio già esistente che ora conta ben sette aromi: melone, menta, ciliegia, caramello, bubble gum, cola lime e ora anche piña colada. La vernice si asciuga in pochi secondi, mentre regala una sensazione naturale e lascia un sapore piacevole in bocca, in modo da rendere più gradevole il rilascio continuo di fluoruro.

VOCO Profluorid Varnish è ideale per il trattamento di denti ipersensibili e di superfici radicolari sensibili. Il trattamento con VPV è utile anche dopo la pulizia dentale professionale per ricostituire i depositi di fluoruro di calcio precedentemente rimossi. Il contenuto di fluoruro corrisponde a 22.600 ppm di fluoruro (≙ 5% di fluoruro di sodio). Lo xilitolo, presente anch’esso nel prodotto, ha un ottimo effetto cariostatico.

Inoltre, la vernice bianco-trasparente convince grazie a un’elevata tolleranza all’umidità e a un’ottima adesione ai tessuti duri dentali. VPV restituisce un sorriso sicuro e fresco fin da subito dopo l’applicazione.

Confezione igienica monodose SingleDose

VOCO Profluorid Varnish Piña Colada è disponibile, come gli altri membri della famiglia VPV, nella confezione igienica monodose SingleDose e in tubetto da 10 ml.

Vantaggi di SingleDose: la versione monodose è concepita per una singola applicazione, in modo che ogni paziente riceva il proprio preparato personalizzato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione. La pratica confezione permette di utilizzare il materiale in modo veloce e pratico, ancora meglio con l’aiuto del pennellino in dotazione.

CleanJoy Nuovi gusti
Novità del prodotto
Da ora la pasta per la profilassi CleanJoy di VOCO è disponibile anche nei gusti

Ancora più divertimento con CleanJoy! Da ora l’apprezzata pasta per la pulizia dentale e la lucidatura è disponibile anche nei gusti “ciliegia” e “caramello”. L’aroma dolce della ciliegia e il sapore cremoso del caramello si inseriscono come alternativa al gusto menta già collaudato, per fornire a utenti e pazienti la possibilità di scegliere ora fra tre diversi gusti.

 

CleanJoy permette di rimuovere la placca dentale superficiale, morbida e dura, nonché le macchie estrinseche, causate ad esempio da caffè, tè o tabacco. Questa pasta è ideale anche per la pulizia e la lucidatura di superfici dentali e otturazioni nell’ambito di pulizie dentali professionali. In più, questo prodotto versatile può essere utilizzato prima dello sbiancamento e dopo la rimozione di apparecchi ortodontici.

 

CleanJoy è disponibile in tre diverse intensità di pulizia in modo che possa essere adattata al meglio alla relativa situazione individuale del paziente a seconda del grado di impurità. La contrassegnazione di confezioni e paste tramite gli stessi colori del semaforo garantisce un impiego sicuro della corrispettiva pasta, evitando inoltre di creare confusione:

 

Rosso: la pasta rossa (a grana grossa) consente di rimuovere in modo efficace e delicato allo stesso tempo la placca più resistente e ostinata.

Giallo: la pasta gialla (a grana media) viene utilizzata per rimuovere un grado di placca da lieve a medio.

Verde: la pasta verde (a grana fine) è adatta su pazienti con un grado di placca lieve.

 

Al termine dell’utilizzo della pasta rossa o gialla, è necessario effettuare un trattamento finale con la pasta per la lucidatura verde per levigare le superfici pulite e impedire una nuova adesione da parte di particelle. La pasta per la lucidatura, inoltre, rende le superfici pulite più brillanti dal punto di vista estetico.

 

Oltre allo xilitolo, CleanJoy contiene anche fluoro (700 ppm), che contribuisce a rimineralizzare e rafforzare la sostanza dentale dura naturale. L’applicazione può essere effettuata con ogni comune calice o spazzolino.

 

Confezione igienica monodose SingleDose

CleanJoy è disponibile sia nel tubetto da 100 g che nella confezione igienica monodose SingleDose. Vantaggi di SingleDose: la versione monodose è concepita per una singola applicazione, in modo che ogni paziente riceva il proprio preparato personalizzato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione. Inoltre, questo sistema permette di utilizzare in modo ottimale solo il quantitativo necessario per un trattamento, evitando così inutili sprechi di materiale.

 

 

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

 

V-Print tray
Novità del prodotto
V-Print tray è un dispositivo medico della classe I e disponibile nel flacone da

VOCO continua ad ampliare il proprio portfolio di materiali di stampa 3D innovativi: grazie all’elevato spessore dello strato, con V-Print tray è possibile realizzare cucchiai portaimpronta e funzionali individuali in modo rapido, ad es. per la realizzazione di protesi. Inoltre, il nuovo membro della famiglia V-Print è la soluzione migliore per la realizzazione di registrazioni del morso, basi per modelli del morso e montaggi in cera in protesi totale. V-Print tray è un dispositivo medico della classe I e disponibile nel flacone da 1.000 g. A seconda delle dimensioni della regione maxillo-mandibolare, con il contenuto di un flacone è possibile realizzare fino a 85 cucchiai.

 

Cucchiai standard confezionati che non si adattano ai pazienti e non supportano in modo ottimale il processo di impronta sono ormai acqua passata. Grazie alla tecnologia CAD/CAM e alle straordinarie caratteristiche del materiale di V-Print tray, ambulatori, laboratori e pazienti potranno contare su risultati perfettamente su misura a seconda delle esigenze della regione maxillo-mandibolare e dell’impronta. La procedura CAD/CAM consente la realizzazione di cucchiai individuali con modellazione dei bordi ed elementi di ritenzione in un’unica fase di lavoro. Inoltre, nel software CAD è possibile rispettare in anticipo gli incavi per l’impronta dell’impianto, aspetto particolarmente utile per il processo. L’elevata resistenza di V-Print tray garantisce impronte senza distorsioni. Grazie a spessori di strato fino a 200 μm, il processo di stampa di V-Print tray avviene molto rapidamente. Con superfici stampate in modo omogeneo è possibile ridurre enormemente la lavorazione successiva, risparmiando in questo modo molto tempo. Inoltre, V-Print tray è universale e di conseguenza compatibile con tutti i tipi di materiali da impronta.

 

Come tutti i materiali di stampa V-Print di VOCO, anche V-Print tray è stabile alla sedimentazione e pertanto pronto all’uso immediato, garantendo così il suo utilizzo durante tutto il processo di realizzazione. La post-fotopolimerizzazione può essere effettuata senza impiegare gas inerte. Anche questo aspetto contribuisce a snellire il flusso di lavoro, facendo risparmiare tempo e denaro. V-Print tray è inodore e insapore.

 

Sistema per la realizzazione completa di protesi

La famiglia V-Print offre i prodotti ideali anche per basi e campioni di prova: il materiale di stampa 3D V-Print dentbase, ad esempio, consente di realizzare basi per protesi nell’ambito della protesi rimovibile di altissima precisione. V-Print Try-In, invece, è ideale per la realizzazione di campioni di prova per protesi totali e parziali. Inoltre, chi utilizza il materiale per i denti per protesi CediTEC DT (Denture Teeth) e il materiale di fissaggio CediTEC, potrà avere la protesi completa con procedura CAD/CAM in un unico sistema.

 

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

VOCO diventa virtuale: alla scoperta dello stand fieristico CAD/CAM virtuale
Novità del prodotto
Con il nuovo stand virtuale la VOCO offre a tutti i clienti e partner la possibi

Anche le fiere odontoiatriche sono quasi completamente cadute vittima delle misure di confinamento applicate a livello globale, subendo posticipazioni o annullamenti. Ciò non toglie che ci sia ancora una grande necessità di scambi, informazioni e consulenza, spesso anche più di prima dello scoppio della pandemia. Con il nuovo stand espositivo virtuale, VOCO offre a tutti i clienti e partner l'opportunità di informarsi rapidamente e in modo completo su prodotti, offerte e opzioni per il flusso di lavoro digitale, senza dover rinunciare all'atmosfera da fiera.

 

La piattaforma digitale, la quale si presenta come un moderno stand espositivo, propone il portafoglio CAD/CAM completo del produttore dentale con sede a Cuxhaven: da stampanti 3D e materiali di stampa 3D per varie indicazioni ai materiali di fresatura per restauri definitivi e temporanei fino a un sistema completo per la produzione di protesi. Tutti i prodotti sono mostrati graficamente nell'animazione e la vista viene ingrandita non appena l'utente vi sposta il cursore sopra. Con un solo clic si apre un'altra finestra e vengono visualizzate le informazioni più importanti sul prodotto.

 

Inoltre, i visitatori troveranno ampio materiale informativo come opuscoli, filmati e ulteriori link che portano alla pagina del prodotto sul sito web di VOCO. I video mostrano le informazioni più importanti inerenti i prodotti e le loro applicazioni in modo chiaro e conciso.

È anche possibile contattare direttamente il servizio clienti VOCO, utilizzando tutti i dettagli indicati nell'InfoPoint.

 

Con questo pacchetto completo, che consente un'esperienza fieristica speciale in questo momento particolare, VOCO rinnova la sua offerta digitale, espandendo così ulteriormente i servizi per clienti e partner. Nella scorsa primavera ed estate, VOCO ha tenuto tutti i seminari e i corsi di addestramento sotto forma di webinar, posizionandosi in questo modo ai primi posti a livello internazionale nel campo della formazione: nel giro di quattro mesi si sono registrati più di 55.000 partecipanti in tutto il mondo.

Qui è possibile accedere allo stand virtuale: www.voco.dental/exhibitiondigital

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

 

Contatto stampa

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH, Public Relations

E-Mail : k.hastedt@voco.de

Semplice, veloce e igienica: la confezione monodose SingleDose di VOCO
Novità del prodotto
La SingleDose dalla VOCO è igienica e aiuta alla prevenzione di contaminazioni c Un prodotto dal successo duraturo: VOCO Profluorid Varnish è ideale per il tratt Il vero tuttofare tra gli adesivi: Futurabond U è adatto a tutte le tecniche di L’unico e inimitabile: VisCalor bulk combina i vantaggi di un materiale fluido e

Una gestione sistematica e ineccepibile delle condizioni igieniche è indispensabile in ogni studio dentistico. La massima pulizia non serve solo a proteggere pazienti, odontoiatra e team: il rispetto scrupoloso di tutte le norme è anche il biglietto da visita di ogni studio. Oltre all’attuazione di tutte le misure classiche, la giusta scelta di prodotti e imballaggi può contribuire a migliorare ulteriormente gli standard igienici.

È questo il caso, ad esempio, della confezione monodose SingleDose di VOCO. I numerosi prodotti disponibili nella pratica versione monodose SingleDose sono concepiti per una singola applicazione, in modo che ogni paziente riceva il proprio preparato personalizzato. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione.

 

I vantaggi di SingleDose in sintesi:

- Assolutamente igienica

- Prevenzione di contaminazioni crociate

- Quantità regolata in modo ottimale per il singolo trattamento: nessuno spreco di materiale

- Prevenzione di errori di utilizzo (ad es. errori di dosaggio e di miscelazione)

- Utilizzo semplice e veloce

VOCO offre una varietà di prodotti nella confezione monodose SingleDose provenienti da diverse aree di indicazione, aiutando così gli studi medici a raggiungere una gestione ideale dell’igiene a beneficio di paziente, odontoiatra e team.

Igiene orale: VOCO Profluorid Varnish (VPV)

La vernice contenente fluoro per la desensibilizzazione dentale è ideale per il trattamento di denti ipersensibili e la sigillatura di tubuli dentinali nella preparazione di cavità o in superfici radicolari sensibili. Il trattamento con VPV è utile anche dopo la pulizia dentale professionale. VOCO Profluorid Varnish è disponibile in sei allettanti gusti: melone, menta, ciliegia, caramello, bubble gum e ora anche il nuovissimo cola lime.

 

Adesione: Futurabond U

Un adesivo per ogni evenienza! L’adesivo universale a doppia polimerizzazione è l’unico agente legante in forma di applicazione singola ed è adatto a tutte le tecniche di mordenzatura: automordenzatura, mordenzatura selettiva e mordenzatura totale. Pertanto qualsiasi altro tipo di adesivo è superfluo. Applicato in un unico strato, Futurabond U assicura elevati valori di adesione allo smalto e alla dentina e quindi un legame durevole e privo di interstizi marginali tra la sostanza dentale dura e il materiale da otturazione.

Composito: VisCalor bulk in capsula

VisCalor bulk è il primo materiale da otturazione al mondo con la tecnologia termoviscosa “Thermo-Viscous-Technology”, sviluppato appositamente per essere riscaldato. Grazie al riscaldamento al di fuori della cavità orale, il composito può prima essere inserito nella cavità allo stato fluido, per poi cambiare la sua consistenza in pochi secondi e diventare così malleabile. Ciò significa che il professionista necessita di un solo materiale composito e non deve più scegliere tra materiali fluidi e compattabili.

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

10 anni di Amaris® – 10 anni di estetica dentale perfetta
Novità del prodotto
Amaris, il composito altamente estetico di VOCO, ha fatto il suo debutto a IDS n Condizione prima del trattamento: fratture incisali sui denti 11 e 21 Restauri nel settore anteriore con Amaris I denti belli sono un motivo per sorridere! Estetica dentale perfetta con Amaris

Vi è sempre più una maggior consapevolezza dell’importanza di avere denti sani e belli. Oggi, per molte persone, l’estetica dentale si integra nel concetto di qualità di vita. Un crescente numero di pazienti desidera quindi restauri dall’aspetto naturale e non distinguibili, soprattutto nei settori anteriori. Questa tendenza va di pari passo con la crescita della richiesta di materiali da restauro ad elevate prestazioni. Tali materiali non devono caratterizzarsi solo per le notevoli proprietà fisiche, ma anche, e soprattutto, per l’eccezionale lavorabilità. Amaris, che è stato presentato da VOCO nel 2007 in occasione di IDS, è un composito con un innovative sistema di tinte che è stato sviluppato in modo specifico per restauri altamente estetici. Questo prodotto assicura una gestione delle tinte incredibilmente semplice e pratica, dato che sono necessari solo pochi colori. Amaris ha vinto numerosi premi, tra cui quello del rinomato istituto di test americano, “The Dental Advisor”, in particolare grazie al suo concetto di tinte.

11 tinte invece di 33

Insieme, dentina e smalto definisco l’aspetto globale di un dente. Anche il sistema di tinte di Amaris si basa su questo principio naturale. Le forme più varie, le tinte e le superfici possono quindi essere modellate rapidamente con la tecnica a due strati che richiede solo una tinta base (Opaque) e una tinta smalto (Translucent). Rispetto ad altri sistemi con più di 20 o, addirittura, 30 tinte, il sistema Amaris è costituito da sole 11 tinte: sei tinte base (O1, O2, O3, O4, O5, O Bleach), tre tinte smalto (Neutral, TN; Light, TL; Dark, TD) e due tinte individuali (Amaris Flow High Translucent, HT; Amaris Flow High Opaque, HO). Le tinte base e smalto possono essere combinate in diversi modi e quindi assicurano un elevato grado di flessibilità nella produzione dei colori. Le tinte individuali opzionali, Amaris Flow HT (High Translucent) e Amaris Flow HO (High Opaque), permettono di realizzare anche ulteriori strutture individuali e caratterizzazioni. Per esempio, HT risulta ideale per creare bordi incisali altamente traslucenti e HO per coprire aree decolorate.

Semplice gestione delle tinte

Prima di tutto viene ricostruito il nucleo con una tinta base opaca. Si applica poi uno strato di copertura con la tinta smalto traslucente; per un aspetto ottimale della tinta, si utilizza Amaris Translucent Neutral (TN). Se questa tinta appare troppo chiara, lo strato di copertura viene scurito con Amaris Translucent Dark (TD). Se la tinta appare troppo scura, si usa Amaris Translucent Light (TL). La tinta finale del dente può quindi essere ottenuta durante la stratificazione; però, durante il restauro è sempre possibile eseguire correzioni. Quindi, gli strati che sono stati applicati prima non devono essere rimossi. Nonostante il loro numero contenuto rispetto a quello di altri sistemi, le diverse combinazioni possibili di tinte base e smalto di questo prodotto permettono di coprire l’intero spettro di colore dei denti. Questo significa che è possibile riprodurre anche le sfumature più sottili, per avere sempre restauri di successo.

Denti naturali come obiettivo

Gli sviluppatori di Amaris si sono impegnati per ottenere l’allineamento più vicino possibile al dente naturale. Il Dr Reinhard Maletz, Responsabile del reparto Ricerca e Sviluppo, sottolinea: “Il concetto di Amaris si basa sulla stratificazione e sulla colorazione e non su standard industriali preimpostati. Con Amaris, è possibile realizzare transizioni di colore senza soluzione di continuità e adattamento armonioso ai tessuti dentali adiacenti. L’interazione tra opacità e traslucenza nei restauri prodotti con Amaris si basa sui denti naturali e quindi è garantito un eccezionale grado di dinamica luminosa e di fluorescenza. Di conseguenza, non si distinguono dai denti naturali.”

Eccellenti parametri fisici

Amaris ha anche eccellenti proprietà fisiche. Questo materiale ha un elevato contenuto di riempitivo (80% in peso) con una minima contrazione da polimerizzazione (2.0% in volume). Grazie alla sua elevata durezza di superficie (99 MHV) e resistenza alla compressione (375 MPa), alla sua notevole resistenza alla flessione (120 MPa) e alla forza tensile diametrale (51 MPa) nonché alla sua eccezionale resistenza all’abrasione (48 µm, abrasione 3-media) e al basso grado di solubilità in acqua (< 1 µg/mm3), Amaris è una garanzia per restauri permanentemente stabili. Concepito principalmente per i settori anteriori, grazie alle sue proprietà fisiche è adatto anche per i settori posteriori. Amaris può essere utilizzato per un’ampia gamma di applicazioni. Tra le indicazioni vi sono i restauri estetici nei settori anteriori di Classe III, IV e V, restauri estetici nei settori posteriori di Classe I, II e V, ricostruzione di denti anteriori affetti da trauma, faccette in composito dirette e indirette, rivestimento di denti anteriori decolorati, correzioni di forma e colore per migliorare l’estetica, riparazione di ceramica altamente estetica (per es., riparazione di faccette) nonché splintaggio di denti anteriori.

Proprietà ottimali di lavorazione

Oltre al suo innovative sistema di tinte, Amaris colpisce anche per le sue ottimali proprietà di lavorabilità. Il materiale ha una consistenza setosa, non appiccicosa e può essere facilmente adattato e modellato. Amaris permette di applicare e rifinire strati molto sottili, il che significa che è possibile creare anche i bordi incisali più sottili. La resistenza alla luce ambientale e chirurgica fino a cinque minuti assicura tempo sufficiente alla lavorazione, però, in base alla tinta e allo spessore dello strato, i tempi di polimerizzazione variano da dieci a quaranta secondi. Grazie alla sua composizione intelligente, Amaris può essere facilmente lucidato il che, a sua volta, significa che è assicurata una brillantezza notevole e duratura. Questo materiale può essere universalmente utilizzato con tutti gli adesivi dentinali.

Confezionamenti disponibili con kit introduttivo

Amaris è disponibile in diversi confezionamenti, ovvero, in kit e ricambi con siringhe e caps. VOCO offre un kit introduttivo per permettere agli utilizzatori di conoscere il suo sistema di tinte intelligente. Questo kit contiene quattro caps nelle tinte opache O1, O2, O3, O4, O5 e nelle tinte traslucenti Light (TL), Neutral (TN) e Dark (TD). Il kit contiene anche due siringhe con le tinte individuali HT e HO, nonché la scala colori Amaris. Amaris può essere idealmente combinato con Amaris Gingiva, il materiale da restauro altamente estetico nelle tinte gengiva. Di conseguenza, si possono ottenere risultati perfetti nei casi in cui sia indicate l’estetica bianca-rosa.

VOCO donazione natalizia: 20.000 euro a Medici senza frontiere
Notizie dall'azienda
Anche quest'anno VOCO sostiene l'organizzazione internazionale, umanitaria con 2

Anche quest'anno VOCO, azienda produttrice nel settore dentale, persegue il motto „donare invece di regalare“ e quindi sostiene l'organizzazione umanitaria con 20.000 euro. L'azienda di Cuxhaven è già la terza volta partner della campagna "Company Christmas Donation". Medici senza frontiere è attiva in circa 70 paesi in tutto il mondo e fornisce assistenza alle persone con una vita in pericolo a causa di malattie, guerre o catastrofi. Solo l’anno precedente, i team dell’associazione registrata hanno fatto 9.900.000 trattamenti ambulatorialmente e 877.000 trattamenti d’emergenza.

„L’assistenza sanitaria di base è in molti paesi del mondo davvero insufficiente e questo ha un effetto devastante sulle persone. Con la nostra donazione vogliamo contribuire a salvare vite e ridurre il male”, ha detto Olaf Sauerbier, Managing Director di VOCO GmbH.

"La donazione di VOCO è un grande sostegno - soprattutto quest'anno", afferma Christian Katzer, amministratore delegato di Medici senza frontiere Germania. „Le donazioni rendono possibile affatto il nostro aiuto d‘emergenza medicinale, indipendente in tutto il mondo.“ Con 20.000 euro, i Medici senza frontiere possono nutrire ad esempio quasi 1.000 bambini malnutriti per quattro settimane con alimentazione terapeutica o fare 68.000 vaccinazioni per morbillo ai bambini.

VOCO dona 20.000 Euro a Medici senza frontiere
Notizie dall'azienda
Donazione di Natale dalla VOCO

Quest'anno l'organizzazione umanitaria dipende più che mai dal sostegno

 

Anche quest'anno VOCO, azienda produttrice nel settore dentale ha rinnovato la sua intenzione di rinunciare ai regali di Natale per i clienti e i partner commerciali, dando sostegno invece dove c'è bisogno di aiuto: Per il secondo anno consecutivo, l'azienda odontoiatrica è partner della campagna "Company Christmas Donation" e dona nuovamente 20.000 euro a Medici senza frontiere. L'organizzazione umanitaria è attiva in circa 70 paesi in tutto il mondo e fornisce assistenza quando il sistema sanitario nazionale non è più in grado di aiutare i malati e i feriti.

 

"Soprattutto ora, l'aiuto è più urgente che mai. Perché COVID-19 è devastante, soprattutto per i Paesi che non hanno un'adeguata assistenza medica. Desideriamo ringraziare Medici senza frontiere per il loro lavoro di prima classe e siamo molto lieti di contribuire al proseguimento e all'ulteriore sviluppo dei progetti", afferma Olaf Sauerbier, Amministratore Delegato di VOCO.

 

"La donazione di VOCO è un grande sostegno - soprattutto quest'anno", afferma Christian Katzer, amministratore delegato di Medici senza frontiere Germania. "A causa della pandemia di Covid 19, abbiamo avuto e dobbiamo ancora adattare i progetti in tutto il mondo: Adeguare le sala d’attesa alle nuove normative, acquistare abbigliamento protettivo, formare il personale e molto altro ancora. Abbiamo anche aperto molti nuovi progetti per sostenere le persone in più di 70 paesi nella lotta contro il Corona virus. Vi ringraziamo molto per la vostra generosa donazione".

 

Ulteriore impegno sociale

Oltre alla donazione a Medici senza frontiere, VOCO ha anche fatto diverse donazioni per cause sociali nel corso dell'anno. Così l'azienda ha già sostenuto il distretto di Cuxhaven in primavera con diverse centinaia di litri di disinfettante. Anche altre istituzioni locali come centri asili, scuole, gruppi di ospizi o la "Tafel" hanno ricevuto aiuto.

 

 

 

Contatto Pubbliche Relazioni

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations
Tel.: +49 (0)4721 719-1732, E-Mail : k.hastedt@voco.de

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

La VOCO introduce nuovi standard con la vasta gamma di eventi online
Notizie dall'azienda
(Neu)

Dalle tecniche CAD / CAM al restauro indiretto o diretto perfetto e concetti per trattamenti post endodontici, la VOCO, produttore di materiali dentali ha iniziato in molto breve tempo un’offerta pretenziosa di webinari durante il lock down a causa del Corona virus e con ciò ha accelerato il tema della formazione e del perfezionamento durante la crisi con molto successo.

Perché tutte le fiere, congressi ed eventi sono stati cancellati durante questo periodo, la VOCO GmbH di Cuxhaven ha fortemente ampliato la sua piattaforma online. Infatti, da marzo a luglio 2020 si hanno tenuti 166 webinari per colleghi, collaboratori, partner di commercio, dentisti e igienisti. In parte avevano luogo tre eventi ogni giorno per sei giorni alla settimana. Più di 100 webinari erano internazionali per i nostri clienti in diverse lingue su tutti i temi della gamma di prodotti dalla VOCO. In tutto il mondo più di 55.000 partecipanti si sono registrati sulla piattaforma online della VOCO per formazioni e perfezionamenti ciò che portava ad un’attenzione evidentemente buona nel mercato durante la crisi del Coronavirus.

A causa del feedback esclusivamente positivo da tutto il mondo, la VOCO offrirà anche dopo la pandemia webinari per clienti, partner di commercio e collaboratori.

 

 

 

VOCO: i dentalisti

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

 

Contatto pubbliche relazioni

Kerstin Hastedt, VOCO GmbH – Public Relations
Tel.: +49 (0) 4721 719-1732, E-Mail : k.hastedt@voco.de

Expo Dental a Rimini: VOCO informa della produzione CAD/CAM
Notizie sugli eventi
Lo stand VOCO sulla fiera VOCO aveva uno stand comunitario con imes-icore che ha portato ad un'ottima simb Lo specialista di VOCO per i laboratori ha aiutato tanto per rispondere a domand Il direttore di vendita d'Italia ed il team di VOCO molto motivati e di buon umo

Finalmente fiera, finalmente creare reti di contatti personali e finalmente ancora scoprire delle novità e scambiare le opinioni sui nuovi trend! Quanto era grande il desiderio dello scambio personale e la consultazione individuale, ha mostrato l’Expo Dental a Rimini. A tutti e tre giorni, lo stand comunitario della VOCO GmbH ed il produttore di frese CNC imes-icore era altamente frequentato.

 

Dentisti e collaboratori dagli studi e laboratori di tutta l’Italia ed anche dall’estero hanno approfittato dell’occasione di informarsi dettagliatamente sul completo flusso di lavoro. Sono state risposte domande, ad esempio quale materiale posso utilizzare per quale indicazione o quali sono le differenze ed i vantaggi riguardo alla scadenza, precisione ed economicità. I team di VOCO e di imes-icore hanno consigliato i visitatori bene e ampiamente su tutti gli argomenti riguardo alla produzione sottrattiva. L’intera realizzazione di diversi restauri era visibile dal vivo ed in loco. 

 

A parte dei materiali da fresatura per protesi provvisorie e definitive, VOCO ha presentato ulteriori prodotti CAD/CAM come la nuova stampante 3D SolFlex 170 HD oltre ai materiali da stampa 3D della famiglia V-Print.

VOCO ed imes-icore su uno stand comunitario sulla Expo Dental a Rimini
Notizie sugli eventi
(Neu)

Tutti i prodotti a prima vista più + competenza consulenza doppia risulta = il miglior servizio per clienti. Il produttore di materiale dentali VOCO e il produttore di frese dentali CAD/CAM imes-icore presentano insieme la loro gamma di prodotti sulla fiera Expo Dental cosicché i visitatori possono vedere l’intero flusso di lavoro a prima vista senza dover andare da uno stand all’altro. La fiera si tiene dal 9 al 11 settembre 2021 a Rimini (campo fiere).

 

Al centro dell’attenzione sullo stand comunitario, padiglione A7, corridoio 5, stand 194, stanno i materiali da fresatura della VOCO ed i fresatori e molatori armonizzati in modo ottimo del Trusted Partner imes-icore. Fanno parte ad esempio i blocchetti CAD/CAM in nano ceramica ibrida per la produzione di corone, inlay, onlay e faccette (Grandio blocs / Grandio disc), i compositi CAD/CAM per trattamenti provvisori (Structur CAD) compositi CAD/CAM per protesi mobili (CediTEC DT) ed anche il nuovo PMMA per la produzione di basi per protesi da fresatura tramite CAD/CAM, CediTEC DB.

 

A parte dei materiali da fresatura, si presentano anche altri materiali CAD/CAM della VOCO, cioè la nuova stampante SolFlex 170 HD ed i materiali da stampa 3D della famiglia V-Print. Inoltre, i visitatori possono informarsi sul materiale da restauro termoviscoso VisCalor. Questo unico composito universale diventa fluido dopo il suo riscaldamento per l’applicazione e poi immediatamente modellabile.

 

Anche imes-icore presenterà un novellino. La fresatrice/ molatore a cinque assi altamente moderna, CORiTEC one+ guadagna punti con una vasta gamma di applicazioni sia per il trattamento sul poltrone che per studi con laboratorio. Con questo sistema CAD/CAM compatto e quindi poco ingombrante si possono lavorare sia blocchetti e cialde che abutment prefresati. Inoltre, imes-icore presenta CORiTEC one (fresatrice a quattro assi) ed un nuovo scanner intraorale. Perciò l’intero flusso di lavoro può essere dimostrato allo stand.

 

L‘Expo Dental è aperta giovedì e sabato dalle ore 9:30 alle 18:00, venerdì dalle ore 9:30 alle 19:00.

Incontrateci sull’IDS 2021!
Novità del prodotto
(Neu)

Anche in periodi particolari potete contare su di noi. Perciò siamo anche presenti nel 2021 sulla fiera “Internationale Dentalschau” IDS e vi possiamo dimostrare i nostri nuovi prodotti e le attrazioni della nostra gamma di prodotti. In accordo stretto con la Fiera Colonia e il concetto d’igiene #bsafe4business saranno realizzati tantissimi provvedimenti per la protezione di visitatori e collaboratori cosicché possiamo essere tutti contenti di andare tranquillamente alla fiera.

 

Come al solito il focus sta sul colloquio personale con i nostri consulenti dentali VOCO. A piccoli banchi di presentazione potete dialogare ampiamente con il consulente. Questi cosiddetti “touchpoint” saranno separati in mezzo con un, ormai solito e conosciuto, pannello in plexiglas. A parte della comunicazione faccia a faccia, usiamo anche le possibilità digitali sulla fiera per informarvi tramite conferenze online, presentazioni di prodotti e discussioni in diretta.

 

Prodotti fatti per lo studio

Il centro delle presentazioni di prodotto rappresentano i nuovi prodotti da diverse aree di indicazioni oltre ai prodotti più venduti e articoli top dalla gamma già esistente. A questi appartengono in particolare prodotti dell’odontoiatria digitale, ad esempio le resine da stampa. Ma anche prodotti classici approvati dalle aree compositi, adesivi o la cura orale vengono presentati e possono essere testati in parte.

 

L‘igienica SingleDose

Conoscete già la nostra SingleDose? La VOCO offre tanti prodotti nella pratica e igienica confezione monodose. Così si evitano in modo semplice contatti con terzi e altre possibilità di contaminazione. Inoltre la quantità è regolata in modo ottimale per il singolo trattamento cosicché non c’è nessuno spreco di materiale. Potete volentieri provare la confezione maneggevole al nostro stand sulla fiera e convincervi dei vantaggi!

 

Siamo contenti della partecipazione all’IDS 2021 sicura e coronata di successo insieme a voi!

Ulteriori informazioni sul concetto di igiene trovate sulla pagina web della Fiera Colonia:

https://bit.ly/2J9lPOg

 

 

VOCO: i dentalisti

 

L’azienda specializzata in ambito dentale a conduzione familiare VOCO con sede a Cuxhaven è uno dei più importanti fabbricanti in questo settore, sia a livello nazionale che internazionale. La gamma di prodotti conta più di 100 preparati, con un’attenzione particolare rivolta all’odontoiatria preventiva, restaurativa, protesica e digitale. Tutti i prodotti sono fabbricati presso la sede centrale dell’azienda, per cui sono al 100% “Made in Germany”. Solo in Germania sono 440 i dipendenti che lavorano nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e amministrazione. Altri 400 collaboratori si occupano invece della distribuzione in tutto il mondo e forniscono assistenza a dentisti e depositi locali. VOCO punta su prodotti per il settore odontoiatrico in materiali di altissima qualità che garantiscano la massima facilità d’uso e che soddisfino le elevate esigenze del mercato. Grazie ad approcci innovativi per la ricerca di soluzioni, l’azienda fondata nel 1981 assume spesso un ruolo pionieristico, stabilendo nuovi standard nel mondo del settore dentale. Oltre a ciò, VOCO promuove costantemente l’odontoiatria digitale, cercando di combinare tecnologie complesse con il miglior comfort di utilizzo.

Madagascar: Missione con i bambini, guidatori di Tuk Tuk e una piccola celebrità
VOCO Dental Aid
Il resoconto di Ann-Katrin Muchow e Roland Krause (Università di Tübingen)

I nostri preparativi per l’addestramento clinico sono iniziati nell’autunno 2018, quasi un anno prima della nostra partenza. A causa di fattori quali l’organizzazione e le persone di contatto locali, la sicurezza e il desiderio di recarsi in un paese africano per portare aiuto, abbiamo deciso di recarci in Madagascar. Nei mesi successivi c’è stato molto da fare: prenotare i voli, ottenere il visto e le autorizzazioni per il viaggio, vaccinazioni, raccolta di donazioni ecc.

 

E poi finalmente siamo partiti! Siamo atterrati nella capitale Antananarivo  e siamo stati ben accolti dalla nostra persona di riferimento Sylvie e due studenti di odontoiatria di Vienna che ci avrebbero accompagnato nelle settimane successive. Dopo un pernottamento in città, il giorno successivo ci siamo recati alla scuola DMG a Miarinarivo. A causa della nostra breve permanenza qui, ci siamo concentrati sul trattamento dei bambini affetti da mal di denti. Trattare i bambini è stato impegnativo, ma anche un’esperienza bella e formativa per tutti noi. Dopo un caloroso addio, siamo ritornati ad Antananarivo per volare a sud verso Fort Dauphin/Tolagnaro il giorno successivo. In aeroporto, la nostra persona di riferimento Maria ci ha prelevati e portati al Collège St. Vincentienne a Marillac. Abbiamo approntato il nostro "studio dentistico" in un edificio distaccato con l’attrezzatura disponibile dei Volontari Dentali, nonché con il grande supporto di Père Pierrot e dei Padri dei Lazaristi. Qui abbiamo lavorato in team formati da due persone.

 

Abbiamo eseguito soprattutto otturazioni ed estrazioni, nonché impartito istruzioni di igiene orale. Era certamente un vantaggio che i due team parlassero molto bene il francese e fossero in grado di comunicare bene sia con entrambi i Padri sia parzialmente con i pazienti.  Durante i nostri pasti quotidiani tutti insieme, chiedevamo a un traduttore di aiutarci a migliorare a nostra conoscenza del Malgasci. Oltre alle numerose cose pratiche, come specchi ad tenere in mano, cuscini ed elettricità.

 

Durante la nostra permanenza presso al scuola di Marillac abbiamo fatto anche altre due esperienze che ricorderemo certamente come molto positive!

Da una parte, abbiamo passato tre giorni a Manambaro, la casa di Madame Fleur, il cui nome si trova spesso nelle assegnazioni dei Volontari Dentali. E con buon motivo! Ella ci ha accolto con grande piacere, una cena sul fuoco già pronta di fronte a lei, un tavolo apparecchiato nel suo bel giardino e il suo indiscusso talento organizzativo con un elenco di pazienti su più pagine. Alcuni dei pazienti arrivavano da lontano ed erano già seduti dietro banchi di scuola dietro la loro casa. Fleur li chiamò uno per uno e ci aiutò con la traduzione, dato che parla fluentemente l’inglese, il francese e il malgascio.

 

Dall’altra, abbiamo organizzato un workshop di tecnologia dentale a cui hanno partecipato diversi dentisti locali. Dopo la precedente terapia estrattiva, abbiamo realizzato una protesi a gancio per un guidatore di Tuk-Tuk per il trattamento di gap anteriori e posteriori. I dentisti erano particolarmente interessati alla procedura e alla lucidatura delle protesi.

 

Dopo diverse settimane di trattamento di pazienti riconoscenti, abbiamo lasciato il nostro “studio dentistico” e le nostre stanze. Con un po’ di tristezza abbiamo salutato i nostri amichevoli aiutanti che si hanno affiancato nella nostra permanenza a Marillac. Dopo di che abbiamo sfruttato i nostro viaggio di ritorno alla capitale per conoscere un po’di più il Madagascar.

 

Desideriamo ringraziare tutti colori che hanno supportato noi e il nostro progetto con donazioni di materiale. Un ringraziamento particolare va all’azienda VOCO di Cuxhaven.

Missione nella ‘Valle sacra degli Inca’
VOCO Dental Aid
Florian Schilling (vestito di bianco) durante la sua missione umanitaria in Perù (Neu) (Neu) (Neu) (Neu)

Resoconto diretto a cura di Florian Schilling (Università di Erlangen, Germania). Organizzazione: ‘Zahnärzte helfen e.V.‘

 

‘Subito dopo aver passato il mio esame e prima di iniziare la mia attività professionale, ho deciso di andare oltre alla dottrina odontoiatrica e agli standard dentali degli ospedali universitari della Germania. Il Peru era la destinazione che sognavo: da una parte, per la sua cultura e il modo di vivere; dall’altra, per i resoconti riguardo a questo progetto e all’associazione a cura di alcuni compagni di studio che avevano già  sperimentato tale avventura. Ho quindi optato a favore di un progetto a Urubamba, nella Valle Sacra degli Inca. L’associazione tedesca ‘Zahnärzte helfen e.V.’ gestisce un progetto in ambito odontoiatrico a Urubamba e qui collabora con l’associazione peruviana ‘Corazones Para Perú’, per offrire assistenza ai bambini e agli adulti bisognosi nei remoti villaggi montani.

 

A seguito della mia richiesta di donazioni fatta a diverse aziende del settore dentale, nelle settimane dopo la mia partenza ho ricevuto diversi materiali e strumenti adatti per l’utilizzo nella missione in Peru.

 

Dopo essere atterrato a Cusco, una città delle Ande Peruviane e che in passato è stata la capitale dell’impero Inca, ho guidato per circa un’ora e mezza per raggiungere la città di Urubamba, che sarebbe stata la mia base per le successive tre settimane. Lì, ho condiviso l’alloggio con altri tre dentisti. L’appartamento era situato al piano superiore dell’abitazione di un’insegnante peruviana che si è occupata di tutto. Così come ha fatto una dentista peruviana, collaboratrice dell’associazione, che organizza la maggior parte delle iniziative non programmate ed è di supporto in caso di difficoltà nella comunicazione. Inoltre, vi è l’assistenza di giovani tedeschi che stanno facendo il loro servizio di volontariato e che sono esperti con la lingua spagnola.

 

Ogni mattina da lunedì a venerdì, abbiamo trattato bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni del ‘Collegio Ccotohuincho‘, una scuola di Urubamba. Con l’aiuto dell’attrezzatura delle forze armate tedesche e dei materiali donati dalla Germania, abbiamo eseguito trattamenti di profilassi, otturazioni ed estrazioni. Per essere sottoposti al trattamento, i bambini dovevano portare “un’autorizzazione” firmata dai loro genitori. Sistematicamente, si generavano richieste da tutte le scuole e si dava quindi precedenza ai casi più urgenti.

 

Due pomeriggi a settimana, ci recavamo al villaggio di bambini dell’associazione ‘Corazones Para Perú’ a Munaychay, dove ci focalizzavamo sulla profilassi. Abbiamo spiegato ai bambini come eseguire una corretta igiene orale con i mezzi a disposizione. Un altro progetto dell’associazione è a Chicon. Qui c’è un piccolo centro sanitario che, però, ha per lo più sospeso le sue attività, tranne che per un riunito dentale.

 

Il martedì e il giovedì, ci venivano a prelevare alla mattina presto per dirigerci a Huilloc, un villaggio di montagna situato ad un’altitudine di 3.500 metri – il posto ‘più alto’ dove eseguire trattamenti nei dintorni di Urubamba. Qui, grazie alla presenza di un radiografico, abbiamo potuto eseguire trattamenti canalari.

 

Ogni tanto, l’associazione organizza anche attività non programmate. Dopo un viaggio di due ore verso una piccola cittadina, dove i militari peruviani avevano delle tende situate in una zona centrale, abbiamo potuto usufruire di una tenda come “Clinica odontoiatrica”.  Dato che c’erano molti pazienti e un solo riunito non era sufficiente, abbiamo dovuto eseguire estrazioni e sedute di igiene su delle sedie da giardino. Il problema più grosso, però, era la corrente elettrica che funzionava solo per un tempo limitato e quindi, spesso, gli strumenti necessari non erano disponibili o non erano ancora pronti. Di conseguenza, la gamma di trattamenti era per lo più limitata alla profilassi, alle otturazioni e alle estrazioni.

 

La maggioranza dei bambini mostra una condizione desolante dei denti da latte, dei primi denti permanenti, talvolta già con formazione di fistole.  Le cause sono, da una parte, la costante disponibilità di dolci e bevande zuccherate. Dall’altra, il fatto che i genitori non sono in grado o non vogliono insegnare ai bambini come spazzolare i denti. Rispetto all’Europa, la carie precoce nei bambini è esageratamente molto più frequente e pronunciata. La situazione è diversa per gli abitanti più anziani, soprattutto nei villaggi remoti in montagna. Questo è probabilmente dovuto al fatto che esse sono venuti a contatto con tale alimentazione contenente zuccheri solo ad un’età molto avanzata.

 

Nei weekend, abbiamo avuto il tempo per diverse escursioni nei dintorni. Abbiamo visitato Puno presso il lago Titicaca, le isole Uru, la città della costa boliviana Copacabana, la montagna Rainbow, le saline di Maras, le rovine di Ollantaytambo, la città vecchia di Cusco, chiese, templi, luoghi storici e musei, Arequipa e, ovviamente, il Machu Picchu.

 

La cordialità e la gratitudine con cui sono stato accolto dappertutto in Perù rispecchiano la mentalità di questo popolo. Per me è stato un onore approfondire la loro cultura e stile di vita. A partire dai villaggi delle Ande, dove mai un turista si perde, tutti dovrebbero conoscere il Perù.

 

Ringrazio VOCO GmbH per il generoso supporto!’

Il lavoro di un dentista tra il monte Kilimanjaro e il monte Meru
VOCO Dental Aid
(Neu) Dr. Benita Kunze ha trattato i bambini insieme con la dentista tanzanese Diana. Dr. Benita Kunze ha eseguito check-up dentali in una scuola primaria. (Neu)

Tanzania, il sesto paese più popolato dell’Africa, è la principale destinazione turistica grazie soprattutto alle opportunità di safari nella sua parte settentrionale. I monti come il Kilimanjaro continuano ad attrarre geologi. Però, il viaggio di due settimane della Dr.sa Benita in Tanzania non è stato motivato da scopi di ricerca o turismo: il dentista, che ha il proprio studio presso, Germania, ha offerto il suo supporto alla clinica dentale della Tanzania, costruita insieme ad altre strutture per la salute generale dal progetto umanitario “Africa Amini Alama” in Momella (un insediamento ai piedi del vulcano Monte Meru).

 

Nessun paragone con la formazione europea

 

In questa e in altre regioni remote della Tanzania, le persone vivono praticamente senza alcun accesso ai trattamenti odontoiatrici. Questo significa che i pazienti che necessitano di un trattamento non riescono mai a vedere un dentista e semplicemente devono sopportare il dolore e le relative conseguenze per la loro salute generale. Al fine di evitare tutto ciò, Diana ha iniziato a trattare i pazienti presso la clinica di Momella dal dicembre 2016. “È una dentista africana molto giovane,” ha affermato la Dr.sa Benita Kunze, spiegando perché è volata da lei per offrirle assistenza: “La formazione di Diana è ben sotto agli standard europei e quindi le ho informazioni e le ho insegnato come usare i prodotti che ho portato con me.” Il bagaglio della Dr.sa Kunze conteneva soprattutto materiali da restauro. Le due dentiste hanno eseguito insieme otturazioni precise, così da mettere Diana in grado di aiutare la popolazione locale ancora di più in futuro.  

 

Denti fragili come vetro

 

Molte persone in Tanzania sono molto povere. Il trattamento dentale è molto costoso e le protesi sono praticamente inesistenti. Le sole procedure eseguite sono quelle che hanno lo scopo di mitigare il dolore. Il trattamento offerto da Diana in Momella è gratis agli sforzi del progetto umanitario.

La maggior parte delle persone che vivono nella regione intorno al Monte Meru soffrono di una grave fluorosi dentale. L’acqua che bevono deriva da una sorgente locale che contiene un’elevata quantità di fluoro, la causa del vicino vulcano dormiente. L’elevata quantità di fluoro causa una pigmentazione marrone dei denti e la distruzione dello smalto.  La dentina è esposta e diventa anch’essa marrone. “Le loro arcate sono molto dure e questo si nota soprattutto durante le estrazioni. I loro denti, al contrario, sono così fragili che si rompono come se fossero di vetro e non si muovono di un millimetro nell’osso. Insieme con Diana, abbiamo estratto diversi denti, in quanto non era possibile eseguire trattamenti canalari,” ha affermato la dentista tedesca.

 

Gratitudine oltre ogni confronto

 

La Dr.sa Benita Kunze ha trattato anche diversi bambini nella remota regione Massai di Madebe, dove frequentano la scuola primaria “Simba Vision”. “Abbiamo eseguito un check-up e trattato i denti dei bambini. Per tutto ciò, siamo state sommerse dalla gratitudine – sia dai bambini sia dagli adulti. Sono state veramente due settimane ricche di esperienza. Giovani ragazze che avevano già sofferto molto hanno imparato a fidarsi e ci hanno permesso di trattarle. I bambini piccoli mi hanno preso per mano e mi hanno ringraziato.”

L’attenzione ora è sulla preservazione dei denti mediante check-up regolari, con maggior consapevolezza e insegnamento costante su come lavare i denti. Dato che le cose di base sono la principale necessità, ogni donazione è ben accetta. “Ecco perché vorrei ringraziare in modo particolare VOCO da part mia e da parte dell’organizzazione umanitaria.” Dr. Benita Kunze spera di ritornare in Tanzania il prossimo anno. “Il mio obiettivo è quello di dare ai bambini della scuola Massai e presso la Simba Vision spazzolini da denti, insegnar loro a prendersi cura dei loro denti e fare controlli regolari”.

 

 

 

Aiuto dentale in Bolivia
VOCO Dental Aid
Dr. Annette Schoof-Hosemann a Santa Cruz, Bolivia. La tecnica di spazzolamento viene prima eseguita sul modello e poi messa in prat Lo studente Tobias Kleinert ha diligentemente applicato il fluoro su molti denti Il team di volontari: Dr. Annette Schoof-Hosemann, Tobias Kleinert, Alexandra Kr

Nell’agosto 2017, Dr. Annette Schoof-Hosemann è partita per quella che era la sua ottava missione per portare aiuto dentale Bolivia, praticamente ormai diventata una routine.
Questa volta, era accompagnata da tre studenti di odontoiatria dell’Università di Giessen: Tobias Kleinert, Alexandra Krumb e Stephanie Kokoschka.
Insieme, il team si è recato per la prima volta a Santa Cruz de la Sierra, un’area metropolitana con una popolazione di più di un milione. Qui è dove sarebbe stato il loro posto di lavoro per le successive settimane. Una piccola stanza senza finestra, con vecchi strumenti dentali non più funzionanti correttamente in una clinica pediatrica nei dintorni più poveri di Santa Cruz: Los Lotes. Grazie al supporto economico dell’associazione dentists and friends, la stanza era stata recentemente rinnovata e la sua strumentazione risvegliata dal suo stato di coma. Probabilmente non rispondeva agli standard usuali che si trovano in Germania, ma con una piccola improvvisazione era ancora possibile lavorare in modo soddisfacente.

 

Vi era stata un’ampia campagna pubblicitaria a Los Lotes, con il risultato di lunghe code di pazienti che attendeva il team già al primo giorno di trattamenti gratuiti. I tre studenti erano scioccati dallo stato disperato della dentizione dei pazienti, ma per Dr. Annette Schoof-Hosemann, che era in Bolivia per l’ottava volta, era praticamente una vista familiare. Li aveva quindi rapidamente informati che avrebbero fronteggiato situazioni dentali delle peggiori. Dopo tutto, lì non era possibile acquistare spazzolini da nessuna parte.

I quattro componenti del team hanno lavorato spalla-spalla per un’intera settimana a Santa Cruz: in 88 pazienti, hanno estratto 35 denti ed eseguito 75 otturazioni. Dopo questa estenuante ma soddisfacente settimana a Santa Cruz, il team si è recato ad Altiplano, a un’altitudine di almeno 4.000 metri.

A La Paz, sulla strada verso il lago Titicaca, i viaggiatori hanno recuperato molti prodotti di consumo indispensabili per i trattamenti odontoiatrici a Challa come guanti, mascherine, disinfettanti, antidolorifici e antibiotici. Ovviamente, non potevano non comprare prodotti per l’igiene orale per le dimostrazioni nelle scuole: di conseguenza, nelle loro valige hanno trovato posto altri.

 

500 spazzolini e tubetti di dentifricio. Dopo shopping, il team ha viaggiato per circa 140 km verso il lago Titicaca per poi prendere un traghetto verso la piccola comunità di Challa. Mentre Santa Cruz è caratterizzata da un caldo tropicale e dal frastuono do una città con più di un milione di abitanti, è difficile non rimanere impressionati dalla bellezza naturale che si trova ovunque sull’isola.  

 

Il team ha insegnato a più di 500 bambini in due delle tra scuole di Challa e anche nel villaggio di Yumani l’importanza della corrette igiene orale quotidiana. Questo ha compreso anche la spiegazione delle cause della carie, la distribuzione degli spazzolini, la pulizia dei denti e poi la terapia con fluoro con Voco Fluoridin N5.

 

Dato che la Dr. Annette Schoof-Hosemann era già solita visitare regolarmente queste scuole fin dal 2013, questa era la quinta volta che i bambini venivano sottoposti a trattamenti di prevenzione. Essi erano sempre molto felici di incontrare la “doctora” e il team faceva fatica a distribuire gli spazzolini abbastanza velocemente. Sfortunatamente, i loro denti erano ancora un uno stato atroce. Praticamente nessun paziente era esente da carie; in effetti, molti bambini e giovani adulti hanno a malapena un solo dente sano in bocca. Per gli studenti tedeschi, questo fu come uno shock. Il fatto che una dentizione completamente distrutta è in realtà lo stato normale per questi giovani li ha scioccati e profondamente impressionati.

 

Però, erano già visibili i primi miglioramenti, soprattutto per quanto riguarda l’interesse dimostrato verso l’avere denti controllati e ben puliti. Per assicurarsi di avere la possibilità di trattare i casi veramente urgenti – le estrazioni – i dentisti hanno escogitato un piano: un regalo dalla scatola delle ricompense. La prospettiva di un regalo dalla scatola ha innescato una fuga precipitosa tra i bambini.

 

Una volta finita la missione, il team era in grado di riportare non solo di aver eseguito le sperate sessioni di pulizia, ma anche di aver trattato con successo 88 pazienti con otturazioni ed estrazioni.

 

Sull’isola, Dr. Annette Schoof-Hosemann è conosciuta in modo affettuoso come la doctorita (= piccola dottoressa). Dopo tutto il duro lavoro, la gratitudine dei pazienti è un regalo oltre ogni misura e la ricompensa di tutti gli sforzi compiuti.

 

VOCO ha supportato la missione donando diversi prodotti, tra cui i materiali da restauro Grandio e Grandio Flow, l’adesivo Futurabond DC e  la preparazione a base di idrossido di calcio Calcicur. Cosa interessante, la tinta dei denti più comune in Bolivia è A2.